Treni Trenord in Lombardia: tutte le variazioni e cancellazioni fino all'8 marzo 2020

Le informazioni

A seguito delle proroga fino a domenica 8 marzo 2020, delle disposizioni emanate dalle Autorità sanitarie da cui deriva un'importante diminuzione della mobilità pubblica (la scorsa settimana, in seguito alla sospensione delle attività di università, scuole e di numerosi centri direzionali la frequentazione dei treni è diminuita del 60%), si avvisano i viaggiatori che vengono confermate per la settimana 2-8 marzo, tutte le variazioni al servizio ferroviario già applicate nell'ultima settimana che riguardano l'8% delle 2.300 corse effettuate ogni giorno. Lo scrive in una nota Trenord.

Moovit: tutte le corse in tempo reale

Su rete Ferrovienord

- le corse della linea S2 Milano Rogoredo-Passante-Mariano Comense non saranno effettuate. I viaggiatori utilizzano i treni della linea S4.
- le corse della linea S12 Melegnano-Milano Bovisa non saranno effettuate
- il servizio della linea S3 Saronno-Milano Bovisa-Milano Cadorna sarà sospeso dalle ore 9 alle ore 22. I viaggiatori utilizzano i treni della linea S1. 
- subiranno modifiche con la riduzione di alcune corse anche le linee S9 Saronno-Seregno-Albairate; Milano Cadorna-Novara Nord; Milano Cadorna-Varese-Laveno; Milano Cadorna-Como Lago; S4 Milano Cadorna-Camnago

Su rete RFI  subiranno modifiche - con la riduzione di alcune corse - le seguenti linee:

- Milano-Bergamo via Treviglio;
- Milano-Sondrio-Tirano;
- Milano-Brescia-Verona;
- Milano-Mortara-Alessandria;
- S11 Milano-Como San Giovanni;
- Milano-Cremona via Treviglio;
- Cremona-Mantova;
- Cremona-Brescia;
- S5 Varese-Milano-Treviglio;
- Alessandria-Voghera-Pavia-Milano

Ripristino AV Milano-Piacenza

I lavori di ripristino dei binari AV, da parte di RFI sulla linea Milano-Piacenza, sono in via di ultimazione. La circolazione dei treni da lunedì 2 marzo riprende come da orario ufficiale.

Di conseguenza:

- i treni da e per Verona arriveranno e partiranno da Milano Centrale;
- i treni S1 Saronno-Milano-Lodi arriveranno e partiranno da Lodi.


Permangono comunque i provvedimenti presi a seguito delle disposizioni delle Autorità sanitarie e all'Ordinanza emessa da Regione Lombardia il 21 febbraio 2020 scorso in cui si esplicita che: i treni non effettueranno fermata nelle stazioni di Codogno, Maleo e Casalpusterlengo.

In particolare:

- i treni della linea Milano-Piacenza non effettuano fermata a Codogno e Casalpusterlengo;
- i treni della Mantova-Cremona-Milano non fermeranno a Codogno. 
- Il servizio è parzialmente sospeso sulle linee Pavia-Codogno e Cremona-Codogno. 

Inoltre, a seguito dell'Ordinanza, continua ad essere sospesa l'attività di biglietteria presso le stazioni di Codogno e Casalpusterlengo. 

Possibili ulteriori variazioni saranno comunicate nelle relative pagine delle singole direttrici/linee. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, prosegue sanificazione flotta

Dando seguito alle disposizioni delle Autorità sanitarie, continuano tutte le attività per attuare tutte le opportune misure precauzionali per la tutela dei passeggeri e del personale. I convogli sono sottoposti a operazioni di sanificazione, che sono svolte di notte presso gli impianti di Milano Fiorenza e Novate Milanese e di giorno, durante i tempi di sosta dei treni, presso le principali stazioni di Milano. Tramite i propri canali di comunicazione - esterna e interna - l'azienda invita i passeggeri e i dipendenti a rispettare le dieci regole di prevenzione diffuse dal Ministero della Salute. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

  • Coronavirus, persone asmatiche e allergiche devono temere il contagio più di altre?

Torna su
MilanoToday è in caricamento