rotate-mobile
Attualità

Vibrazioni del metrò: presto lavori in Palmanova, Pagano e Wagner-De Angeli

Il punto della situazione

Come nel 2019, si sono riproposte le vibrazioni dovute al passaggio della metropolitana in diverse strade (e palazzi) della città di Milano. Il tema è stato affrontato a Palazzo Marino, giovedì, durante una commissione dedicata alla mobilità con la presenza dell'assessore competente, Marco Granelli. A riaprire il dossier erano stati i residenti e lavoratori di via Boccaccio con una petizione firmata da 375 persone, a cui si erano aggiunti gli abitanti di altre vie interessate dal passaggio del metrò.

E, proprio come per gli episodi risalenti al 2019, non si tratta sempre della stessa causa. Per questo Granelli ha detto (ai consiglieri e anche a una delegazione di residenti) che gli interventi programmati sono diversificati, a seconda del problema che viene riscontrato. Per il 2021, il Comune di Milano ha in programma interventi su via Giotto (zona Pagano), via Palmanova e via Marghera. In due casi si tratterà di sostituire la struttura, nel terzo caso separando la struttura del metrò dalle fondamenta degli edifici. In via Marghera, tra Wagner e De Angeli, i lavori porteranno a uno stop della tratta interessata di M1 per alcune settimane.

Nel piano triennale delle opere pubbliche sono stati stanziati 50 milioni di euro per questi interventi. E i nuovi treni di M1 dovrebbero comunque ridurre queste problematiche. Palazzo Marino tornerà ad occuparsi dell'argomento. I residenti chiedono soprattutto che Comune e Atm garantiscano un «piano continuativo di manutenzioni periodiche».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vibrazioni del metrò: presto lavori in Palmanova, Pagano e Wagner-De Angeli

MilanoToday è in caricamento