San Siro trema in maniera anomala, Milan e Inter rassicurano: "Lo stadio è sicuro"

Le verifiche messe in atto da Inter e Milan sullo stadio di San Siro rientrano "nel costante monitoraggio" a cui l'impianto è sottoposto a cura del Politecnico. Tutti i dettagli

San Siro

"Le vibrazioni registrate il 7 aprile durante Inter-Atalanta in un settore del terzo anello di San Siro non fanno diminuire la sicurezza dello stadio, come evidenzia un'analisi disposta immediatamente dal Comune di Milano". A scriverlo sono Inter e Milan prendono posizione con una nota all inviata all'agenzia Ansa "per fare chiarezza" sullo stato di mantenimento dell'impianto dopo le notizie che rivelavano delle vibrazioni anomale al terzo anello.

San Siro: le verifche del Politecnico di Milano

Le verifiche messe in atto da Inter e Milan sullo stadio di San Siro rientrano "nel costante monitoraggio" a cui l'impianto è sottoposto a cura del Politecnico di Milano, fanno sapere i due club milanesi. Dopo il fenomeno di vibrazione "rilevato il 7 aprile in un settore specifico del terzo anello, superiore ai normali parametri", ricordano i due club, "sono state attivate da parte del Comune di Milano (proprietario dell'impianto) le procedure necessarie, verificandone entità, dinamica e possibili impatti.

Anche sulla base dei risultati dell'analisi condotta dall'esperto strutturista, la Commissione Provinciale di Vigilanza ha confermato la presenza delle condizioni di agibilità dello stadio contestualmente adottando talune misure di gestione operativa del pubblico destinato al terzo anello tali da non interferire comunque con la complessiva fruibilità dei servizi dell'impianto".

Il terzo anello chiuso

Il terzo anello spesso resta chiuso e lo sarà anche sabato sera, escludendo la parte della Curva sud destinata ai tifosi della Roma. Si tratta di una zona delle tribune aperta solo per le gare di punta, come potrebbe essere Milan-Lazio per la semifinale di Coppa Italia in programma il 24 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento