Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità

La 'no-mask' che ha creato il caos sul Ryanair per Orio, cosa è successo prima e dopo il video

La storia completa della lite sul Ryanair Ibiza-Orio

È stata identificata non appena scesa dall'aereo la passeggera che ha dato in escandescenze durante un volo Ryanair partito da Ibiza, in Spagna, e diretto a Orio al Serio. Dopo essere stata invitata dagli altri passeggeri e dal personale di volo ad indossare la mascherina anti covid a bordo, la donna ha reagito iniziando ad insultare gli altri presenti e arrivando perfino a tirare i capelli ad una passeggera che era seduta poco distante. Inutili sono stati i tentativi degli steward di provare a far ragionare la donna che invece, ad ogni richiesta di smetterla, ha rincarato la dose come mostra un video che nelle scorse è stato molto condiviso sui social.

La protagonista dello spiacevole episodio non si è certo risparmiata nel turpiloquio, anche piuttosto omofobo: "Lesbica di me**a". "Co**iona". "Parlo quanto ca**o mi pare" sono solo alcune delle offese che ha rivolto a chi la stava invitando a mettere il dispositivo di protezione o che le chiedeva di smetterla. In un frangente la donna ha perfino sputato contro un'altra viaggiatrice, per poi alzare le mani contro un'altra vicina di posto. Tutto (o quasi tutto) ripreso dal cellulare di uno dei presenti. Immagini che ovviamente sono diventate virali in rete. Il filmato mostra anche i tentativi, sempre più spazientiti, dei presenti di provare la donna a calmarsi, con scarsi risultati. 

La passeggera che ha creato scompiglio sul volo Ryanair: tutto è iniziato all'imbarco

Ma com'è iniziata la baruffa? Secondo quanto ricostruito la passeggera si sarebbe innervosita all'imbarco quando un'altra viaggiatrice le avrebbe chiesto di rispettare il distanziamento sociale. Successivamente, all'interno dell'aereo, la situazione è letteralmente esplosa quando, sempre la stessa passeggera, le avrebbe rivolto un altro invito: quello di indossare la mascherina. Per tutta risposta la malcapitata è stata riempita di insulti, "putt…", e parole omofobe. Quindi la situazione è degenerata con la donna che ha sputato ad una passeggera ed ha strappato una ciocca di capelli ad un'altra vicina di posto.

Non solo, mentre gli steward la portavano nella parte anteriore del velivolo - come si evince dalle clip pubblicate online - la donna avrebbe anche iniziato a scalciare. Una volta atterrata nello scalo alle porte di Milano è stata identificata dagli agenti della polizia presenti. Per la donna sarebbe scattata anche la denuncia. Lei stessa, attraverso una story sul suo profilo Instagram, ha fatto però sapere che denuncerà a sua volta chiunque abbia "creato gruppi, sponsorizzato e inviato ad altre persone" il suo video.  
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'no-mask' che ha creato il caos sul Ryanair per Orio, cosa è successo prima e dopo il video

MilanoToday è in caricamento