rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità Via dei Transiti

Viale Monza, trovati volantini a sostegno delle Br

A sostegno di Nadia Lioce, sottoposta al 41bis e condannata all'ergastolo

Manifesti e volantini in sostegno alle Brigate Rosse sono stati trovati affissi in viale Monza a Milano davanti al centro sociale T28 di via dei Transiti. E' la terza volta nel Milanese in pochi giorni, dopo i casi di Sesto San Giovanni e del quartiere di Quarto Oggiaro, quest'ultimo a due passi dall'abitazione di Antonio Iosa, che venne gambizzato dalle Br nel 1980.

L'occasione dei manifesti è l'espressione di solidarietà nei confronti di Nadia Desdemona Lioce, condannata per gli omicidi dei giuristi Massimo D'Antona e Marco Biagi e dell'agente della polizia ferroviaria Emanuele Petri e considerata capo delle Nuove Br, ormai sostanzialmente smantellate.

Lioce, ora 59enne, in questi stessi giorni è stata assolta dall'accusa di disturbo della quiete pubblica e oltraggio a pubblico ufficiale: era accusata di avere inscenato una protesta "rumorosa" nel carcere dell'Aquila, dove sconta l'ergastolo in regime di 41bis, battendo per due volte al giorno per mezz'ora una bottiglietta d'acqua contro le sbarre, per sei mesi. 

I manifesti, i volantini e le scritte esprimono solidarietà e sostegno a Lioce proprio per questo processo. Immediata la reazione del presidente leghista del Municipio 2, Samuele Piscina, secondo cui "il ritorno dei fiancheggiatori dei terroristi rossi non va sottovalutato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Monza, trovati volantini a sostegno delle Br

MilanoToday è in caricamento