rotate-mobile
Attualità

Zangrillo (San Raffaele): "I colori hanno fallito. Convivere col virus"

In un tweet, il primario di Anesteria e Rianimazione smonta i colori

"I colori hanno fallito". E' il lapidario commento del primario di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale San Raffaele Alberto Zangrillo, medico personale dell'ex premier Silvio Berlusconi, che ha affidato a un tweet domenica sera. Zangrillo, che diverse volte ha suscitato polemiche con le sue uscite sul covid-19 ("virus clinicamente morto"), ritiene che la suddivisione a colori per fronteggiare l'epidemia non sia funzionale. 

La ricetta giusta, secondo il medico, è diversa: "Convivere e vincere con SarsCoV2: rispetto delle norme, educazione civica, cure corrette". 

Il sistema adottato dal governo per affrontare l'emergenza, infatti, prevede la divisione delle Regioni in zone a livello crescente di rischio: gialla, arancione e rossa. Più la "zona bianca", con un rischio molto basso, che al momento, però, non è prevista in nessuna delle regioni italiane.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zangrillo (San Raffaele): "I colori hanno fallito. Convivere col virus"

MilanoToday è in caricamento