Attualità Porta Ticinese / Via Ascanio Sforza

Una nuova Ztl ('rafforzata') a Milano: le vie che diventano pedonali

Nasce la zona a traffico limitato sui Navigli. Le regole e le deroghe

Stop alle auto. Dopo la sperimentazione delle scorse settimane, nasce ufficialmente a Milano la zona a traffico limitato dei Navigli. 

La decisione è stata annunciata sabato mattina dalla giunta meneghina, che ha spiegato che "il provvedimento viene incontro alle esigenze espresse da cittadini e operatori commerciali e discusse in Municipio 5 e presso il Duc Navigli". 

Ztl Navigli, orari e tutte le vie 'chiuse'

La nuova Ztl, ha fatto sapere palazzo Marino, "sarà attiva dalle ore 19 alle ore 6 del giorno successivo, lunedì, martedì, mercoledì e giovedì", mentre nel weekened lo stop alle auto sarà in vigore "dalle ore 19 del venerdì alle ore 6 del lunedì". 

Queste le vie interessate: "Ascanio Sforza dall’intersezione con via Scoglio di Quarto all’intersezione con via Conchetta, Scoglio di Quarto dall’intersezione con l’accesso al parcheggio interrato di corso Manusardi, esclusa, a via Ascanio Sforza, Fratelli Bettinelli, Lagrange, Pavia nel tratto tra via Ascanio Sforza e primo varco utile per l’inversione, per un’estensione di circa 20 metri".

"Nel dettaglio.- ha chiarito il comune - la Ztl e il divieto di sosta in via Ascanio Sforza riguarderà il tratto compreso tra via Scoglio di Quarto e via Conchetta e prevede l’istituzione del limite di velocità a 15 km/h. Via Scoglio di Quarto diventerà Ztl nel tratto compreso tra corso Manusardi e via Sforza, con limite di velocità 15 km/h, mantenendo il senso unico in direzione Ascanio Sforza. Via Bettinelli e via Lagrange diventeranno zona 15, la prima mantenendo il doppio senso di marcia, la seconda mantenendo l'attuale senso unico direzione corso S. Gottardo; in entrambe rimarrà la possibilità di parcheggiare per i residenti. Infine, via Pavia, nel breve tratto compreso tra via Ascanio Sforza e il primo torna indietro, diventerà Ztl e strada a 15 km/h, a doppio senso di marcia".   

E infatti, ha rimarcato palazzo Marino, "la vocazione pedonale della zona sarà rafforzata da aree residenziali a velocità limitata". 

Ztl Navigli, chi può circolare

Previste, chiaramente, delle eccezioni: "Sono consentiti il transito e la sosta ai residenti e ai domiciliati; ai velocipedi, ai mezzi di soccorso, di emergenza e di polizia; ai veicoli di supporto a manifestazioni, a eventi e a servizi essenziali, previa autorizzazione del competente comando di zona della Polizia Locale; ai veicoli adibiti alla pulizia e alla manutenzione stradale, per il tempo strettamente necessario allo svolgimento delle operazioni; ai taxi e ai veicoli adibiti a servizio di noleggio con conducente non superiori ai nove posti, incluso il conducente, diretti all'interno della Ztl, limitatamente alle operazioni di carico e scarico passeggeri".

"Inoltre è consentito il solo transito ai possessori di box o posto auto situato all'interno delle aree private il cui accesso avviene dalle vie comprese nella Ztl", ha sottolineato il comune.

“Da diversi anni residenti e attività commerciali hanno espresso la volontà di migliorare la vivibilità in via Ascanio Sforza, integrando maggiormente la zona al sistema Darsena e Navigli - hanno rimarcato gli assessori Marco Granelli, mobilità, Pierfrancesco Maran, urbanistica, e Cristina Tajani, commercio -. La richiesta era stata espressa con più forza l'estate scorsa, anche nell’ambito delle concessioni di occupazione suolo per la posa di dehors e tavolini leggeri. La Ztl risponde a queste esigenze rispettando la naturale vocazione pedonale dell’area dei Navigli. Via Ascanio Sforza nelle ore serali sarà vissuta con maggior sicurezza da tutti, le attività commerciali potranno usufruire degli spazi loro destinati e i residenti - hanno garantito - potranno comunque transitare nella Ztl e sostare nelle vie laterali”.

Nelle prossime settimane sarà sistemata la segnaletica per poi rendere attiva la Ztl. Successivamente è prevista la posa di due telecamere: una in via Scoglio di Quarto, all’incrocio con Corso Manusardi, l’altra in via Pavia, poco prima dell'incrocio con via Sforza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova Ztl ('rafforzata') a Milano: le vie che diventano pedonali

MilanoToday è in caricamento