Martedì, 16 Luglio 2024
Al mattino

Glicemia e insulina sotto controllo a colazione: ricette, schemi ed esempi

Cosa mangiare a colazione per gestire al meglio la glicemia e l’insulina, seguendo una dieta vegana o mediterranea e in base al proprio biotipo

Gestire la glicemia e l’insulina già dalla colazione è fondamentale per mantenere una buona salute, soprattutto per chi soffre di diabete o altre condizioni metaboliche. È quindi importanti imparare a scegliere gli alimenti giusti in base al proprio biotipo e seguire le ricette consigliate dalla dieta mediterranea o vegana.

Ma come capire quali alimenti non farsi mancare – e quali evitare – per controllare glicemia e insulina in base al proprio biotipo? E cosa è meglio mangiare a colazione se si segue una dieta mediterranea? E per la dieta vegana?

In questo articolo, scoprirai come scegliere gli alimenti migliori per il tuo biotipo e la tua dieta, seguendo le linee guida del Metodo Missori-Gelli®. Il libro "La dieta per glicemia e insulina con il Metodo Missori-Gelli®" della dott.ssa Serena, endocrinologa e diabetologa, e del dott. Alessandro Gelli, farmacista, avvalendosi delle più recenti evidenze scientifiche, offre infatti un percorso completo per imparare a gestire la glicemia e l'insulina, con consigli personalizzati in base al biotipo e alla dieta.

Vediamolo insieme.

Come gestire la glicemia e l’insulina a colazione: i 4 biotipi

Gestire la glicemia e l’insulina a tavola, già dalla prima colazione, è cruciale. Ma quali alimenti scegliere per controllare questi parametri in base al proprio biotipo? La colazione è un pasto chiave, e con le giuste scelte alimentari, puoi iniziare la giornata nel modo migliore.

Iniziamo partendo dalle caratteristiche, in sintesi, dei 4 biotipi principali:

  • Sanguigno

Volto squadrato, ossatura robusta, muscolatura ben rappresentata, temperamento spesso irascibile, tendenza alla pressione arteriosa alta, se fuori forma addome globoso e duro, ecc.. sono le caratteristiche psico-fisiche principali del biotipo sanguigno medio, sia maschile sia femminile.

  • Bilioso

Viso ovale, muscolatura tonica ben proporzionata e non esagerata, ossatura media, acutezza mentale, buon equilibrio psico-fisico, forza e resistenza.

  • Linfatico

Un po’ abbondante con le misure, l’adipe è molle e cadente, un bel doppio mento ed un addome a grembiule. Le caviglie sono sempre gonfie, i fianchi preponderanti, le vene delle gambe molto evidenti e si è molto pigri. 

  • Celebrale

Viso triangolare, cute sottile, occhi vividi ed attenti, muscolatura asciutta ed esile, temperamento iperattivo e vigile. Tendenza all’ansia, alla tachicardia, all’agitazione ed all’insicurezza ma anche alla sindrome del primo della classe.

La colazione mediterranea per ciascun biotipo

La dieta mediterranea è rinomata per i suoi benefici sulla salute. Ecco come adattarla a ciascun biotipo.

Per il bilioso

  • schema: Carboidrati complessi o frutta + (carboidrati semplici*) + grassi + proteine
  • esempio: Pane + avocado con succo di limone e uova in camicia

Per il celebrale: 

  • schema: Carboidrati complessi + frutta o carboidrati semplici* + grassi + proteine
  • esempio: Pane + ricotta + marmellata senza zucchero

Per il sanguigno

  • schema: Carboidrati complessi o frutta + grassi + proteine
  • esempio: Pancake con farina di grano saraceno e albumi con crema di mandorle e cioccolato fondente >85%

Per il linfatico

  • schema: Carboidrati complessi o frutta + grassi + proteine 
  • esempio: Uova strapazzate con burro chiarificato + frutta fresca e mix di frutta oleosa

*Solo se necessari e per far fronte a un grande sforzo fisico ma comunque sempre frenati dai grassi

Glicemia e insulina: la dieta vegetariana e vegana per ciascun biotipo

Lo schema proposto è vegetariano. In caso di dieta vegana è sufficiente sostituire le uova e i derivati del latte con proteine vegane in polvere, legumi con elevato quantitativo proteico come lenticchie, lupini, fagioli rossi, fave e, laddove occorre, ridurre la quota dei carboidrati per ottimizzare la glicemia e il peso, associare ai legumi 1/3-1/2 porzione di carboidrati quando previsti oppure ometterli.

Per il bilioso

  • schema: Carboidrati complessi o frutta + (carboidrati semplici*) + grassi + proteine
  • esempio: Porridge con fiocchi d’avena, latte di mandorle, proteine del siero di latte in polvere, cannella e frutta fresca

Per il celebrale

  • schema: Carboidrati complessi + frutta o carboidrati semplici* + grassi + proteine
  • esempio: Yogurt greco + frutta fresca e mix di frutta oleosa

Per il sanguigno

  • schema: Carboidrati complessi o frutta + grassi + proteine
  • esempio:  Crêpes di grano saraceno e uova con crema di nocciole e granella di cioccolato fondente

Per il linfatico

  • schema: Carboidrati complessi o frutta + grassi + proteine
  • esempio: Frullato con latte di mandorle, proteine del siero di latte in polvere, frutta fresca e semi di lino. 

Seguire una dieta equilibrata e specifica per il proprio biotipo è essenziale per gestire al meglio glicemia e insulina. Le colazioni proposte, sia nella dieta mediterranea che vegana, offrono opzioni nutrienti e gustose che possono aiutarti a iniziare la giornata nel modo giusto, controllando glicemia e insulina in modo efficace!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Glicemia e insulina sotto controllo a colazione: ricette, schemi ed esempi
MilanoToday è in caricamento