Tendenza CrossFit: scopri lo sport più in voga del momento

Manubri, kettlebell, palle mediche, anelli da ginnastica: scopri il CrossFit e dove praticarlo a Milano

E' una tendenza che ha spopolato (anche) a Milano negli ultimi anni, e che sta coivolgendo sempre più persone: il CrossFit è un allenamento estremamente intenso, creato e brevettato in California negli anni ’70 da Greg Glassman. Fondata nel 2000 la CrossFit Inc., il vero boom è avvenuto negli ultimi 10 anni, con una diffusione a livello globale, e ad oggi vanta più di 10,000 palestre affiliate. 

Non solo sport agonistico, ma anche filosofia di vita: in generale si tratta di cardio, esercizi a corpo libero e sollevamento pesi, tutto questo in un’unica sessione di circa un’ora. L’allenamento di CrossFit prevede allenamenti ad alta intensità e ad intervalli, tramite l’utilizzo di bilancieri, manubri, kettlebell, palle mediche, anelli da ginnastica e altri strumenti provenienti da diverse discipline come, per citarne un paio, il sollevamento pesi stile olimpico e il vogatore. Chiunque, potenzialmente, potrebbe essere un “Crossfitter” (a meno che non vi siano indicazioni diverse da parte di un medico) dato che ogni allenamento è personalizzabile e scalabile. Il che vuol dire che l’istruttore può aumentare o diminuire le ripetizioni, il peso, e l’intensità della sessione secondo le caratteristiche fisiche del soggetto specifico.

Perché piace così tanto?

Non mancano le star dichiaratesi “CrossFit addicted”: infatti, oltre agli evidenti risultati dal punto di vista fisico, questa disciplina è un ottimo anti-stress, ha sessioni sempre diverse e l’obiettivo è raggiungere un traguardo che prontamente verrà sostituito da un altro di difficoltà superiore, così da avere un allenamento stimolante e sicuramente mai monotono.

Come vestirsi? 

Come in tutti gli sport in cui ne è previsto l’uso, l’attenzione fondamentale va data alle scarpe. Dovranno essere scarpe specifiche da CrossFit, che rispondano dunque a requisiti di flessibilità e stabilità di modo che durante gli esercizi cardio accompagnino il piede senza creare situazioni di rigidità, ed allo stesso tempo abbiano una buona stabilità nel momento in cui si vanno ad effettuare gli esercizi con i pesi. Per il resto, l’ideale è un abbigliamento traspirante e morbido, in modo che non ostacoli i movimenti.

Per concludere

In conclusione, il CrossFit è un allenamento che, se fatto con la testa, può portare benefici alla salute psicofisica di un individuo, ma in caso contrario può risultare anche rischioso. A volte si preferisce puntare al numero massimo di ripetizioni piuttosto che alla tecnica con cui si fanno, finendo per correre il rischio di infortuni.
Dunque attenzione alla tecnica, alla gradualità del lavoro e alla pulizia del movimento e.. buon allenamento! 

Dove praticare CrossFit a Milano

. CrossFit Myland, via Lombardi, 19

. CrossFit Ripamonti, Via Sibari, 15

. Reebok CrossFit Officine, Via Giulio Verne, 15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Coronavirus, gli esperti bocciano l'apertura scaglionata: "Sì a un altro mese di chiusura"

Torna su
MilanoToday è in caricamento