rotate-mobile
A Teatro con Giada

Opinioni

A Teatro con Giada

A cura di Giada Giaquinta

D'Artagnan al Teatro Libero di Milano

A Teatro Libero arriva il nuovo spettacolo di Corrado Accordino che, in veste di autore, regista e attore, farà rivivere uno dei personaggi più noti e affascinanti della letteratura francese, D'Artagnan.

“Si vive sull'inizio di una guerra, prima del secondo tempo che non vedremo mai, si vive di orge di luce, in un formicaio commerciale, si vive di slogan, di recite funebri, di musica adatta e di adatte eccitazioni."

La citazione è di Corrado Accordino, autore e regista di D'Artagnan dal 23 aprile all'11 maggio in scena a Teatro Libero.

Un eroe romantico, leale e coraggioso. Per questo, poco moderno. Un uomo intelligente, fidato, onesto. Appunto, poco moderno. Una vita non corruttibile, non in vendita, non negoziabile. Decisamente, poco moderno.

D'Artagnan e i suoi amici sono moschettieri, fedeli al proprio giuramento ma soprattutto fedeli a un'idea, disposti a combattere, spada alla mano e sguardo fiero. Non hanno paura della morte se la morte è la naturale conseguenza delle propria lealtà. Uomini che sanno scegliere e sulla base delle proprie scelte decidere come agire. Uomini d'azione, che sanno usare la furbizia per difendersi e l'intelligenza per attaccare.

Si parla di

D'Artagnan al Teatro Libero di Milano

MilanoToday è in caricamento