Giovedì, 24 Giugno 2021
A Teatro con Giada

Opinioni

A Teatro con Giada

A cura di Giada Giaquinta

E pensare che c'era il pensiero al Tieffe Teatro Menotti

In seguito al debutto della scorsa stagione al Piccolo Teatro Studio di Milano nell'ambito della rassegna "Milano per Giorgio Gaber", Maddalena Crippa torna da stasera al 27 febbraio a confrontarsi con il teatro-canzone, in uno spettacolo culto per molte generazioni

E pensare che c’era il pensiero, nato dal genio di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, uno spettacolo culto per molte generazioni. Maddalena Crippa, insieme a Emanuela Giordano, che cura la regia dello spettacolo, ha selezionato, aggiornandolo, un percorso teatrale con riferimento al periodo 1994-1996, con la collaborazione di Sandro Luporini, mettendo in scena da stasera al 27 febbraio al Tieffe Teatro Menotti, un Gaber riletto, ripensato e proposto al femminile, grazie a un’interpretazione assolutamente inedita.

Il coordinamento musicale dello spettacolo è di Arturo Annecchino, con gli arrangiamenti di Massimiliano Gagliardi al pianoforte, assieme ad un trio di giovanissime vocalist che fanno da contrappunto al canto di Maddalena Crippa che afferma: “Gaber, insieme a Luporini, ha davvero inventato un nuovo modo di abitare il palcoscenico e la canzone, rinnovando l'unione tra parola e musica, riflettendo, interrogandosi, scendendo nel privato o aprendosi al sociale, stando nel presente, riuscendo spesso a decifrarlo e persino ad anticiparlo, mettendosi in gioco in prima persona in una costante ricerca. Vale la pena di riascoltare le sue parole, specie in un momento tanto buio sia per la cultura che per le coscienze, ma credo valga la pena soprattutto perchè la sua eredità, in questo caso, passa attraverso un’alterità - il mio essere donna appunto - un altro punto di vista, un'altra sensibilità, un ulteriore verifica della forza del suo materiale”.

ore 21:00

Da stasera al 27 febbraio

Tieffe Teatro Menotti

Via Ciro Menotti 11, Milano

 

Info e prenotazioni: Tieffe Teatro Milano

Tel 02.36592538 – 329.2130864

www.tieffeteatro.it

Si parla di

E pensare che c'era il pensiero al Tieffe Teatro Menotti

MilanoToday è in caricamento