Milano 2015, il canale della Moratti sul digitale

Canale 33 del digitale terrestre lombardo: Milano 2015, la tv cittadina in onore di Expo. Servizi alla Blair Witch Project che seguono da vicino il primo cittadino e che puzzano di campagna elettorale a spese nostre per le prossime comunali…

Ho dovuto cedere al digitale terrestre (ovviamente la versione per i programmi in chiaro) se volevo continuare a vedere la televisione almeno ogni tanto. L’offerta, a parte Rai Storia e Rai Extra (con le repliche dell’Ottavo Nano), non mi ha interessato particolarmente fino a ieri sera quando il mio occhio è caduto sul canale 33.

Cosa c’è sul canale 33? Beh c’è Milano 2015, la tv cittadina per l’Expo che segue passo dopo passo il sindaco di Milano in tutte le sue uscite pubbliche. Nonostante una ripresa degna di The Blair Witch Project, ho potuto vedere il nostro primo cittadino in una serie di incontri con i cittadini e di interviste: alla casa di riposo per artisti di Pagano, in giro per la notte bianca dello shopping e anche una chiacchierata sul campo rom di Triboniano, corredato da messaggio in sovraimpressione che recita “il campo rom dove hanno derubato i consiglieri della Lega”.

Il tutto ovviamente accompagnato da una narrazione apologetica delle gesta della nostra prima signora: “dopo aver chiacchierato e ascoltato tutti i cittadini, il sindaco si concede un poco di shopping per i nipotini…” e altre amenità del genere.

Non sono riuscita a recuperare informazioni sufficienti, ma i costi di realizzazione e gestione di questo canale vengano da quelli stanziati per l’Esposizione Universale (dopotutto il canale si chiama Milano 2015)? Se fosse così sarebbero i soldi della collettività utilizzati per la promozione personale.   

E’ giusto poi che ad un anno dalle prossime elezioni comunali la MOratti disponga di un tale mezzo di propaganda? Ah…se la incontrate non le offrite un caffè, sembra che non gradisca molto la bevanda…(così mi pare di aver sentito che diceva ad una anziana della casa di riposo per artisti).

E voi? Avete visto Milano 2015? Cosa ne pensate?

Nel frattempo…Buona città!
S.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di cittadinomilanese
    cittadinomilanese

    Altro che apologetio, propaganda pura, spero senza un centesimo di costo per il Comune. Trasmissioni vergognose dove una Moratti risponde a fatica a domande di vario tipo, spesso pure selezionate (ovviamente favorevoli) con risposte generichè, sciocche e sopratutto sbagliate: metropolitane che si inaugurano prima che si aprano i cantieri, il parcheggio di piazza 25 aprile ancora con struttura incompleta da inaugurare fra un mese. Insomma la solita patetica Moratti che purtroppo conosciamo bene fin da quando guidava la RAI. Si ritiri, per noi ma anche per lei.

  • Avatar anonimo di bumBIBmoon
    bumBIBmoon

    Milano 2015, il canale della Moratti sul digitale Il canale Olona per la Moratti sarebbe stato più adatto

  • Avatar anonimo di mariobar
    mariobar

    In Veneto e Lombardia i dati auditel di alcune tv locali superano di gran lunga quelli delle reti nazionali. Non capisco o forse si perché si assegneranno le prime 9 posizioni alle reti nazionali. Federalismo solo a loro uso e consumo e secondo le circostanze..

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    si l'ho vista e c'è mancato poco che andassi a rimettere. a parte lo spettacolo poco edi******nte di questa attempata "signora" che cerca di sembrare molto piu giovane dei vecchietti che incontra. a parte la pessima regia. a parte il fatto che con queste operazioni si spendono soldi pubblici per fare propaganda in vista delle elezioni. a parte tutto questo, rimane il fatto che il comune governato da publitalia 80 (e cominciamo a chiamare le cose con il loro nome, altro che pdl), visto che non è capace di organizzare alcunchè, tanto meno un evento come l'expo, si rifugia in ciò che sa fare meglio, cioè la pubblicità. ci sarà da piagere quanto quelli del bie si accorgeranno dello sfacelo e toglieranno l'expo a milano in favore di smirne....

    • Avatar anonimo di maggie
      maggie

      Guarda se succedesse forse non ne sarei così pentita (se Expo passasse a Smirne intendo). Non sono favorevole alla colata di cemento che cadrà su milano per l'evento e tantomeno voglio ceh si spendano soldi pubblici per opere faraoniche che verranno usate solo per i sei mesi della manifestazione (vedere le piscine di roma dei mondiali come sono ora per credere

  • Avatar anonimo di Marco
    Marco

    No, ma immagino lo spettacolo. Viva la politica spettacolo! Si far dire… :)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento