Martedì, 15 Giugno 2021
Duomo

Il mistero della Statua della Libertà del Duomo e il polpaccio portafortuna

La statua americana è davvero ispirata a un modello in Duomo?

Tra le statue del Duomo, sul balcone sopra l’ingresso centrale della cattedrale, si trova La Legge Nuova, eseguita nel 1810 da C. Pacetti.

Secondo la leggenda, la figura femminile con il braccio alzato, la torcia in mano e quella corona di punte intorno al capo sarebbe stata presa a modello per la Statua della Libertà realizzata da Bartholdi nel 1885 per New York. Se sia vero o meno, nessuno lo può affermare con certezza, ma di misteri il Duomo ne ha tanti, come quel polpaccio lucente di uno dei flagellatori del Cristo, raffigurato sul portale maggiore.

Toccarlo è una scaramanzia per tutti i turisti, che forse non sanno che proprio lì si conficcò una scheggia prodotta da uno dei bombardamenti del 1943.

* Dalla guida “Milano insolita e segreta” di Massimo Polidoro, edita da Jonglez (www.edizionijonglez.com), disponibile in tutte le librerie d’Italia e nei negozi online

Si parla di

Il mistero della Statua della Libertà del Duomo e il polpaccio portafortuna

MilanoToday è in caricamento