T'el see che a Milan... ?

T'el see che a Milan... ?

È in vendita l'ultimo taxi giallo di Milano: dopo la Tipo del 1992 addio anche alla Mercedes

L'auto è in vendita a 15mila euro; la Tipo continua a macinare chilometri in Sardegna

La storica Fiat Tipo in Piazza Duomo nel 2015 (foto Guarino)

La notizia è che a Milano non circolano più taxi gialli. La celebre Fiat Tipo del 1992 è andata in pensione il 23 novembre 2015 dopo un piccolo tamponamento. È stata riparata e continua a solcare l'asfalto, ma non è più in servizio perché il tassista Ferdinando Porcu, mentre cercava pezzi di ricambio, vendette la licenza a un conoscente e poi — come si legge sul Corsera — imbarcò la macchina su un traghetto con destinazione Sardegna. Nonostante abbia messo la "divisa" nell'armadio continua a macinare chilometri per le strade della provincia di Oristano, anche se ne ha percorsi già 500mila.

Ma non era l'unico taxi giallo che viaggiava all'ombra della Madonnina, lavorava insieme a una "collega": un Mercedes 200d del 1978 che ora è in vendita su Kijiji a 15mila euro. L'automobile, alimentata a diesel, è iscritta al registro delle auto storiche, ha gli interni in pelle nera, la targa originale e secondo il venditore "è in perfette condizioni". A chi la acquisterà verranno consegnati anche alcuni pezzi di ricambio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verdi, gialli e bianchi: tutti i colori dei taxi di Milano

Il colore dei taxi italiani venne scelto nel 1927: verde e nero. E le vetture bicolore — si dice che la colorazione fu scelta per utilizzare le grosse quantità di vernice cedute dall'Austria all'Italia come risarcimento per i danni della guerra — circolarono fino agli anni Settanta quando ci fu la prima rivoluzione cromatica. Nel 1970 i taxi diventarono gialli per renderli più visibili. Il nuovo colore attraversò gli anni più cupi della storia della Repubblica e nel 1993 iniziò la sua dipartita. Il governo Amato, con una legge firmata dal ministro dei trasporti Giancarlo Tesini, impose il colore bianco per le vetture. E tutti i tassisti che cambiavano veicolo dovevano uniformarsi. I taxi gialli hanno tenuto duro, ma ora Milano è cambiata. Per sempre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento