Cambridge day: giornata formativa il 27 ottobre a Milano

Giornata formativa organizzata da Cambridge English Language Assessment

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

A Milano il prossimo 27 Ottobre si terrà una giornata aperta al pubblico in cui si parlerà delle novità legate all'insegnamento della lingua inglese. Cambridge University Press e Cambridge English Language Assessment, in collaborazione con Loescher Editore e Helbling Languages, invitano gli insegnanti di inglese di ogni ordine e grado a una giornata formativa unica, con relatori di altissimo livello. Un'eccellente opportunità per scoprire da vicino il mondo delle certificazioni Cambridge English Language Assessment.

Ogni anno, oltre 4 milioni di candidati da tutto il mondo effettuano esami Cambridge English. Questa enorme crescita riflette l'evoluzione della lingua inglese come competenza chiave, per avere successo sia all'università che nei luoghi di lavoro.Uno dei temi centrali di cui si discuterà durante le giornate sarà il CLIL, l'innovativo approccio allo studio della lingua che si pone come scopo il potenziamento dell'apprendimento di una seconda lingua utilizzandola come mezzo per l'apprendimento di altri contenuti. La cosiddetta immersione linguistica oggi viene sempre più applicata come metodo di insegnamento all'interno del contesto delle lingue straniere e si configura anche come uno degli obiettivi dei programmi ministeriali.

Il programma della giornata include degli interventi con relatori di alto livello:

David Crystal condurrà lo speech Pragmatics: the final frontier. Scrittore, redattore e broadcaster, Crystal ha pubblicato circa 100 libri ed è noto soprattutto per il suo lavoro di ricerca nello studio della lingua inglese. È autore di due enciclopedie per Cambridge University Press, The Cambridge Encyclopedia of Language and The Cambridge Encyclopedia of the English Language.

Di seguito Guy Brook-Hart presenterà l'intervento Thinking beyond exams. Hart ha insegnato inglese per oltre 30 anni. Ha iniziato a insegnare in Egitto e da allora ha lavorato in Kuwait, Francia, Gran Bretagna e Spagna, dove lavora per il British Council. Ha pubblicato sette libri con Cambridge University Press e attualmente sta lavorando su nuove edizioni di Business Benchmark e il terzo livello di Complete IELTS.

Brendan Wightman parlerà del tema dell'uso delle nuove tecnologie a scuola e di come queste abbiano messo in discussione le dinamiche delle relazioni, sia all'interno che all'esterno della classe e generato dibattiti circa il processo e gli esiti di insegnamento tradizionale. Con lo speech Squaring the digital circle: how to locate new technologies within standard pedagogy si tenterà di dare un senso di alcune delle grandi domande indotte dal cambiamento tecnologico.

La capacità di pensiero critico e di risoluzione dei problemi numerici e spaziali sta diventando sempre più importante nella formazione internazionale di oggi. Sarah Ellis terrà lo speech Thinking Skills, affrontando il discorso legato alla capacità di pensiero critico per il successo scolastico in generale e darà ai partecipanti l'opportunità di discutere di alcuni di questi problemi.

Guy Brook-Hart discuterà della preparazione al livello intermedio avanzato della lingua inglese esaminando gli errori tipici degli studenti italiani con lo speech Using the Learner Corpus to promote Learner Autonomy at B2 level.

Brendan Wightman approfondirà poi il discorso legato alla tecnologia. Con l'intervento Mobile projects: free apps and authentic materials for project work parlerà del mobile come supporto alla didattica.

Infine Deborah J. Ellis illustrerà le novità per l'insegnamento in seguito alle recenti riforme della scuola con lo speech Think About the 20th Century! Literature and Culture for the Post-reform Classroom.

La giornata inizierà alle ore 8.30, per concludersi alle 16.00 circa.

Torna su
MilanoToday è in caricamento