Arco: la Lombardia sul tetto d’italia ai campionati 2013

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Domenica si sono conclusi a Noale (VE) i Campionati di Tiro con l'Arco.

Arco Olimpico. La finale maschile contrappone due campioni olimpici, gli atleti lombardi Michele Frangilli e Mauro Nespoli. Al termine di un match tiratissimo, la freccia di spareggio aggiudica il titolo assoluto al vogherese Mauro Nespoli.

In campo femminile la junior Gaia Rota (Arcieri Alto Sebino) conquista un argento di grande prestigio, superata solo dall'olimpionica Natalia Valeeva, al termine di una sequenza perfetta di centri.

Tra le squadre, gli Arcieri di Voghera supera in finale gli Arcieri di Varese, guidati da Luca Maran. Gli Arcieri San Bernardo di Milano, con Pietro Nardón ed i fratelli Andrea e Riccardo Gottardini, si aggiudicano l'argento tra i ragazzi, una medaglia dal sapore agrodolce avendo a lungo condotto la gara. Gli Arcieri Gonzaga e gli Arcieri Tre Torri (Camilla Sala, le sorelle Alice e Gaia Scarpazza), conseguono il terzo posto nei master ed allieve.

Arco Compound. Luigi Dragoni (Arcieri del Roccolo, Canegrate) festeggia con l'oro la convocazione per i Mondiali che si terranno a fine settembre in Turchia. Ricco bottino per gli Arcieri Tre Torri (Varese), che si aggiudicano il titolo assoluto maschile, superando gli Arcieri del Roccolo, l'argento nel femminile ed il bronzo tra le squadre miste. L'Arco Milano 3 conquista l'Oro degli juniores.

Mixed Teams. Gli Arcieri di Voghera e gli Arcieri Monica di Gallarate si aggiudicano la seconda e terza posizione assoluta, gli Arcieri Gonzaga di Mantova, l'oro tra gli allievi.

Foto: Gaia Rota

Torna su
MilanoToday è in caricamento