rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Arredare

Come arredare al meglio una cucina piccola

Tutti i consigli pratici

Anche se può sembrare difficile crederlo, l’arredo di una cucina piccola può dar vita a risultati di grande effetto se si sfruttano alcune idee, prestando sempre la massima attenzione all’illuminazione, il dettaglio che in questi casi fa davvero la differenza.

Ecco, allora, alcuni consigli pratici da seguire per avere un effetto di design e pratico.

I colori chiari

Un’idea ottima per sfruttare una cucina piccola è senza dubbio quella di affidarsi ai colori più chiari, in particolare quando non c’è una grande illuminazione. Il bianco è la prima scelta in questo caso, senza però dimenticare i dettagli. Ad esempio, piante e contenitori sono perfetti per rendere l’ambiente più moderno.

Non disdegnare le tonalità scure

Si è appena detto che i colori bianchi sono perfetti per una cucina piccola, ma il total black non è da meno. Ovviamente si deve anche valutare la posizione strategica dell’ambiente, utilizzando delle mensole per creare decorazioni ad hoc e sistemare tutti quegli utensili che si usano di meno.

Una divisione strategica

Dividere in due parti la cucina di piccole dimensioni è un’idea perfetta se lo spazio è poco, soprattutto se non si vuole rinunciare a un ambiente dall’aspetto fresco e moderno. Ad esempio, è possibile sistemare il piano cottura di fronte al lavello, ottimizzando ogni centimetro alla perfezione.

Sfruttare le pareti

Le pareti della cucina sono un altro elemento che consente di rendere un ambiente piccolo ancora più “ampio”. Vanno sfruttate per posizionare utensili ed elettrodomestici, diventando lo spazio ideale per non sacrificare gli angoli della cucina oppure le credenze

Il frigo

Il frigo è un elettrodomestico imprescindibile in qualsiasi cucina, in particolare in quelle che hanno dimensioni ridotte. Sfruttando ogni spazio possibile del frigorifero, l’ambiente acquisterà importanza e grandezza.

I cassetti

La scelta dei cassetti della cucina non va fatta in modo superficiale, soprattutto se l’ambiente è piccolo e vogliamo renderlo più arioso. Ottimizzare questo spazio significa anche puntare sui cassetti con apertura a pressione, ad apertura nascosta.

Ripensare le stanze vicine

Ogni cucina confina con un’altra stanza ovviamente e questi ambienti vicini possono diventare l’occasione per “aumentare” le dimensioni del posto più frequentato della casa. Eliminando la porta, ad esempio, si può realizzare un varco che dà accesso magari a un salone, dando vita a un open space insolito ma di grande effetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come arredare al meglio una cucina piccola

MilanoToday è in caricamento