Come allontanare da casa topi e ratti

Semplici consigli per scacciare i roditori, veri e propri ospiti indesiderati in molte case italiane. Gatti, menta e lana d'acciaio sono le armi essenziali contro topi e ratti

Può capitare di trovare in casa ospiti indesiderati come topi o ratti. E' sempre bene rivolgersi a un'impresa di derattizzazione, ma nell'urgenza ci sono alcuni accorgimenti che possono essere sempre utili per allontanare da casa topi e ratti.

La prima cosa da fare è individuare i punti da cui i roditori riescono ad entrare in casa e quindi ostruirli con dell'intonaco oppure con della lana d'acciaio, impossibile per i topi da rosicchiare. Per risalire ai buchi basta osservare la posizione degli escrementi lasciati in giro dai topi oppure i danni che questi hanno arrecato a mobili o cavi elettrici. 

Un altro suggerimento è mettere dei batuffoli di cotone imbevuti di qualche goccia di olio essenziale di menta piperita o eucalipto: hanno entrambi un odore molto intenso e funzionano come un vero e proprio repellente naturale contro i topi. Stesso effetto produce la canfora, ma attenzione: deve essere lontana dalla portata dei bambini e degli animali domestici. 

E poi ci sono i gatti, da sempri veri nemici dei roditori. Se l'idea di avere un micio in casa può non piacere a tutti, posizionare delle cassettine di lettiera per gatti nelle vicinanze dei "punti critici" aiuta ad allontanare i topi: impossibile per loro non riconoscere l'odore di ammoniaca dell'urina del gatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori offerte del Black Friday per la casa

  • Albero di Natale: è meglio vero o finto?

  • Natale, ecco come addobbare casa in totale sicurezza

  • Natale in giardino: come decorare casa in stile natalizio

Torna su
MilanoToday è in caricamento