Come lavare coperte e piumoni in casa

Ecco come lavare piumoni e coperte in lavatrice in modo naturale, prima di metterli da parte nell’armadio per il cambio di stagione

Con l'arrivo della bella stagione molti milanesi hanno la necessità di mettere via, e prima di lavare, piumoni e coperte. Anche se è un’operazione piuttosto faticosa, è necessario prestare la massima cura: le coperte che abbiamo utilizzato per tutto l’inverno, infatti, devono essere riposte negli armadi per qualche mese, ben pulite e protette dalla polvere.

Anche se lavare piumoni e coperte può sembrare difficile sopratutto per via dei volumi notevoli e dell’ingombro, lo si può anche fare a casa propria, se si dispone di una vasca da bagno o di una lavatrice con carico massimo di 5 kg per lavare i piumoni e le coperte a una piazza. (Per le coperte matrimoniali, invece, occorre una lavatrice con carico massimo almeno di 7 kg).

Che cosa fare prima di lavare le coperte

In ogni caso, prima di procedere al lavaggio, ricordate di battere le coperte per eliminare la polvere accumulata nei tessuti.

Come lavare piumoni e coperte in lavatrice

Per lavare coperte e piumoni in lavatrice è importante impostare un lavaggio delicato (anche per fibre sintetiche andrà bene) ad acqua fredda: non dovete superare mai i 30° di temperatura. Evitate anche l’uso di ammorbidenti tradizionali, ma preferite quelli ecologici.

E per la centrifuga? Programmatela ad almeno 900 giri, in modo da eliminare quanta più acqua possibile dal piumone. Per eliminare bene tutti i residui di detersivo potete anche ripetere la fase di risciacquo.

Come stendere il piumone

Appena terminato il ciclo di lavaggio, estraete il piumone dal cestello e stendetelo orizzontalmente per tutta la sua larghezza all’aperto, evitando i raggi diretti del sole che potrebbero sbiadire i colori. Ricordate inoltre di di girare il piumone e scuoterlo ad intervalli regolari di 1-2 ore in modo da prevenire la formazione di accumuli di piuma.

Una volta asciutto, riponete il piumone ben ripiegato nell’armadio, inserendolo in una borsa in stoffa per indumenti in modo da proteggerlo dalla polvere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori offerte del Black Friday per la casa

  • Natale, ecco come addobbare casa in totale sicurezza

  • Case in affitto: aumentano i canoni di locazione

  • Natale in giardino: come decorare casa in stile natalizio

  • Come decorare casa con gli oggetti di Natale

  • Albero di Natale: è meglio vero o finto?

Torna su
MilanoToday è in caricamento