I mille usi del bicarbonato: come usarlo per pulire la casa

Dalla pulizia dei bicchieri a quella del forno, tutti i modi in cui puoi usare il bicarbonato per pulire casa

In questi giorni di emergenza nazionale, in cui siamo tutti a casa, possiamo sfruttare il maggiore tempo a disposizione per (ri)scoprire alcuni preziosi alleati per la pulizia della casa, come il bicarbonato.

Chiamato anche idrogenocarbonato di sodio, il bicarbonato è un sale bianco molto utile per l'igiene personale, la pulizia di frutta e verdura, il lavaggio della biancheria in lavatrice, ma anche per assorbire gli odori. Scopriamo in questa guida tutti i suoi utilizzi domestici.

Come usare il limone per pulire la casa

Come utilizzare il bicarbonato in casa

- Per lucidare i bicchieri. Forse non lo sapevi, ma se riempi i calici di vino con acqua tiepida e con un cucchiaio di bicarbonato, con l'aiuto di una spugnetta non abrasiva torneranno in pochi minuti a splendere.

- Per pulire il forno. Pochi gesti per un forno pulitissimo: basta cospargere la teglia o il piatto rotante con il bicarbonato, lasciando riposare per alcuni minuti. Se misceli poi quattro parti di acqua e una di aceto bianco otterrai una soluzione da versare nella teglia o da spruzzare nel piatto rotante. Il bicarbonato comincerà a frizzare, scrostando l’unto dalla superficie. Basta solo risciacquare e ammirare il risultato.

- Per pulire (ancora meglio) i vestiti in lavatrice. Se aggiungi un cucchiaio di bicarbonato nel cestello della lavatrice, avrai dei vestiti ancora più puliti: il bicarbonato aiuta infatti a combattere i cattivi odori, aunìmentando morbidezza e brillantezza dei capi.

- Per lavare le fughe delle mattonelle. Anche in questo caso, se crei una pastella solida con acqua e bicarbonato e la lasci in posa sulle fughe delle piastrelle per almeno 4-6 ore, otterrai un risultato ottimale. Risciacqua con un panno in microfibra e vedrai sparire il nero tra le mattonelle.

- Per eliminare gli odori dal frigo. Ebbene sì, il bicarbonato serve anche a questo: metti sul ripiano più alto del frigo una ciotola piena di bicarbonato, curando di cambiarla ogni due mesi. Assorbirà gli odori sgradevoli e ne impedirà la formazione, igienizzando anche il frigorifero e mantenendolo pulito.

- Per pulire il materasso macchiato. Spesso capita che sul materasso rimangano delle macchie o aloni. Per eliminarli, sciogliete un po’ di bicarbonato in acqua calda (due cucchiai per un litro d’acqua) e imbevete un panno di cotone o microfibra nella soluzione. Passatelo delicatamente sulla macchia o su tutto il materasso. Per igienizzare l’intero materasso cospargetene l’intera superficie a secco con un colino, in modo da renderlo uniforme, senza versarne troppo. Lasciate agire per qualche ora e poi rimuovete i residui con l’aspirapolvere. Acari, batteri e cattivi odori spariranno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sei pronto ad usarlo in casa?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come pulire bene i termosifoni (prima di accenderli)

  • Come pulire il congelatore ed eliminare il ghiaccio

  • Casa calda, tutti i consigli per prepararsi all'inverno

  • Come decorare casa con le nuove tendenze d'autunno

  • Pulizia giardino: come conservare la parte esterna in autunno

  • Piscina in inverno, come proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento