Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Dove mangiare

Salvatore Lioniello apre a ottobre una pizzeria enorme a Milano

Il pizzaiolo campano ha puntato su Milano per la prima apertura fuori dai confini della sua regione. Ora c’è anche la data di apertura e l’indirizzo esatto del nuovo locale

Grande come quella di Succivo, il comune in provincia di Caserta dove ha stabilito la sua sede: sarà così la nuova pizzeria di Salvatore Lioniello a Milano, pizzaiolo campano e star di Tik Tok. Annunciata già da diversi mesi, ora c’è una data: il 16 ottobre 2023, lavori permettendo. Rispetto a quanto mostrato nel video dell’annuncio proprio su Tik Tok e da quanto abbiamo potuto visionare con un’ispezione diretta, il locale è ancora decisamente un cantiere. Bisognerà dunque capire se la data sarà effettivamente confermata ma settimana più settimana meno l’arrivo in città di Lioniello è imminente.

La pizza di Salvatore Lioniello

Il nuovo locale in Porta Romana

Siamo in un incrocio vicino a Porta Romana” dice Lioniello. Ed ecco spiegato anche l’indirizzo: la pizzeria si troverà infatti all’angolo tra via Friuli 46 e Via Comelico. Ben 9 vetrine a forma di L che permetteranno di ospitare tanti coperti grazie all’unione di due locali. E mentre ancora sono appesi i copri-cantiere con le indicazioni dell’imminente apertura, almeno una sicurezza c’è: è arrivato il forno a legna per la pizza a forma di cappello, tratto distintivo di questo pizzaiolo che sulla storia del cappello ha costruito la sua immagine pubblica.

Chi è Salvatore Lioniello

Per Lioniello si tratta della prima apertura fuori dalla Campania. Seguendo il percorso già intrapreso da altri colleghi pizzaioli, tra cui Vincenzo Capuano e Sorbillo, a cui se ne aggiungeranno altri nei prossimi mesi, Milano è stata una delle città su cui puntare per far conoscere la sua pizza. Lioniello, classe 1987, ha eredito il mestiere dal padre. La sua notorietà, oltre che per il prodotto realizzato, una pizza napoletana in stile contemporaneo premiata con 3 Spicchi dalla guida del Gambero Rosso 2024, è dovuta anche all’utilizzo dei canali social.

La fama di Lioniello sui social

Non solo Tik Tok, dove ha raggiunto più di 70.000 follower e posta regolarmente sia ricette che video dalla sua pizzeria, ma anche su Instagram, dove i follower sono più di 170.000, o YouTube, con il canale che supera i 180.000 iscritti. Come racconta nel video, Lioniello negli ultimi 6 mesi ha trascorso il lunedì, giorno di riposo della pizzeria a Succivo, viaggiando verso Milano per supervisionare i lavori della pizzeria in città. “Sarà il gemello di Succivo, una cosa straordinaria” spiega il pizzaiolo, mostrando alcuni angoli del cantiere. E se l’apertura sarà confermata, cadrà proprio di lunedì 16 ottobre in una zona bella ricca di pizzaioli campani, da Paolo De Simone con la sua Modus alla pizzeria di Vincenzo Capuano.

Leggi il contenuto integrale su CiboToday

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento