Apri su Maps 0226145709

Avamposto di quartiere fin dagli anni ‘80 quando tra i suoi tavoli di legno si avvicendavano i radiofonisti di Radio Popolare, la cui sede storica era non molto distante. Poi gli anni di Emergency, che proprio qui venne alla luce nel ’94 dall’impegno di Gino Strada e sua moglie Teresa Sarti. Al Tempio d’oro è un bar di quelli semplici, dove fermarsi con gli amici per una birra e provare l’aperitivo solidale e multietnico.

Edit è la birreria urbana fondata da alcuni imprenditori torinesi e sbarcata anche a Milano in zona Farini. Il suo nome è l’acronimo di Eat Drink Innovate Together, un italian pub come amano definirsi dove trovare cibo, musica e serate d’intrattenimento. Infatti Edit nasce come luogo d’incontro che ruota intorno al mondo brassicolo e quello degli eventi musicali. Caffetteria, pub, ristorante e cocktail bar che si alternano a seconda del momento della giornata. Il menu spazia tra i grandi classici del pub come patatine fritte (5€), burgers (14€) e piatti più tipicamente italiani come tartare di Fassona (13€) e cotoletta alla milanese (13€). Ovviamente tanta musica dal vivo e dj set.

Edit Milano
 
 

La storia del quartiere passa anche attraverso questo locale peso massimo nel mondo brassicolo in Italia. Infatti il Birrificio Lambrate è uno dei pionieri del movimento dell'Italian Craft Beer, nato proprio qui nel 1996 grazie a questo micro birrificio artigianale. Oggi si è allargato, vanta due locali (l’altro in via Golgi 60 aperto nel 2011) e un impianto di produzione proprio dietro la stazione di Lambrate, in via Sbodio 30. Un vero e proprio brewpub, dove provare le loro birre e accompagnarle con piatti sostanziosi come stinco e patate (14€).

Dopo uno sguardo superficiale a questo pub in stile anglosassone, mai immagineresti di trovarci un classico della cucina milanese. Invece la cotoletta dell’Henry’s, tra una partita di calcio e una pinta di birra, è capace di conquistare l’assaggiatore grazie a un ottimo rapporto qualità prezzo. Due le versioni in carta: quella con le patatine fritte, oppure la primavera con rucola e pomodorini. Prezzo: 14 euro.

Henry's cafe