Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Martedì, 16 Luglio 2024
Mappe

La mappa delle migliori gelaterie di Milano

Dai gusti più tradizionali e un po’ vintage fino a quelli più estrosi. Ecco un percorso tra insegne storiche e nuovi locali di design per assaggiare i gelati più buoni in città

Quali sono le migliori gelaterie di Milano? Tra le insegne storiche e i nuovissimi locali di design, la città è un concentrato di indirizzi di qualità. Grandi pasticceri, mastri gelatai e attività che da generazioni sono portate avanti dalla stessa famiglia. Storie diverse, tecniche di preparazione innovative o grandi classici delle ricette nostrane, ma soprattutto un prodotto artigianale che possa rappresentare la visione e la filosofia di chi sta dietro al bancone. Ecco quindi i nostri posti preferiti per mangiare il gelato a Milano, tra sapori di una volta e accoppiamenti inaspettati, basterà avere questo itinerario a portata di mano per non sbagliare più una merenda.

Terra Gelato
Gelateria N°22
OSLO made in heaven
Gusto 17
Gelateria

Terra Gelato

Dietro la gelateria Terra troviamo l’imprenditore Gianfranco Sampò, in laboratorio il mastro gelatiere Massimo Grosso e Francesco Sampò, e Tullio e Gianpaolo Frigo entrati successivamente in società. Un gruppo coeso che ha come obiettivo comune quello di realizzare un prodotto di qualità, trasparente nei processi di lavorazione e caratterizzato dalla territorialità della materia prima e delle ricette. Il gelatiere Massimo Grosso, che tra le tante esperienze vanta anche un periodo di lavoro al Vaticano dove preparava torte fredde e gelati per Papa Francesco, fa un lavoro di ricerca e selezione di prodotti IGP e DOP proveniente da più regioni italiane e sostiene il processo di sperimentazione in cui poter inventare nuovi gusti e sapori. Cioccolato fondente al tè nero affumicato Lapsang Souchong con pinoli sabbiati allo zafferano e sale di Maldon, o ancora gorgonzola e fave di cacao, sono solo alcuni dei gusti che caratterizzano l’offerta di Terra Gelato.

Gelateria

Gelateria N°22

Pochi sgabelli con vista sul bancone della gelateria, uno spazio piccolo e tanti gusti diversi, la Gelateria N°22 è tutta qui. Il laboratorio è interno al negozio e qui il gelato è quello di una volta, sapori tradizionali e ogni tanto qualcosa di più elaborato arrivano dal bancone ai clienti. Dall’unica sede di Corso Lodi, questa gelateria offre anche specialità senza lattosio o senza glutine, torte gelato, granite o gelati su stecco.

Pasticceria-Panificio

OSLO made in heaven

Nuova insegna in San Babila, aperta dalle sorelle libanesi Yasmine e Julie Audi per portare avanti la tradizione dolciaria di famiglia (qui tutta la storia). La madre Nayla infatti, ha aperto la pasticceria più famosa di Beirut nel 1997. Oltre alla loro leggendaria Angel Cake, cavallo di battaglia dell'insegna, il prodotto di punta è il gelato. Qui si può assaggiare una versione di gelato diversa, più denso e corposo perché contiene anche uovo e soprattutto con gusti molto particolari. Sono 8 quelli  proposti che però cambiano stagionalmente, ma non manca mail il Wild Orchid: il più tipico in Libano fatto con polvere di orchidea selvatica. Lo stesso vale per il Rose Loukoum fatto con sciroppo di rose. L'altra particolarità è che si possono guarnire con diversi topping, come gelatine di frutta, cioccolato e frutta secca. Ottimi anche i sorbetti preparati solo con frutta fresca di stagione e acqua.

Il gelato di Oslo made in heaven

Gelateria

Gusto 17

Nessun spazio interno, solo un banco affacciato sulla strada per Gusto 17. Il progetto è nato grazie a tre laureati in Economia e Marketing, che hanno saputo coniugare passione e competenza. La produzione si concentra su un numero limitato di gusti ed è sempre fresca; infatti, il gelato qui viene prodotto più volte al giorno senza l'aggiunta di addensanti artificiali, conservanti e coloranti. Vengono usate solo ingredienti di qualità, spesso a marchio IGP, e frutta fresca di stagione. Tra i gusti proposti spiccano la fragola Candonga, il limone di Sorrento, il pistacchio salato, e lo yogurt greco con miele e noci Pecan. Ma oltre a coni e coppetti si possono assaggiare barrette gelato, bon bon, gelati su stecco e biscotti gelato. Il gusto numero 17 invece, è quello creato dai clienti: "il gusto dei desideri", che cambia ogni settimana e prende il nome del suo creatore. Ci sono altre tre sedi in città: in via Luigi Cagnola, 10 (Arco della Pace), in Piazza della Scala 6 da Voce - Aimo e Nadia e all'interno di Rinascente.

Gusto 17

Leggi il contenuto integrale su CiboToday

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento