Inchiesta ex Sisas, indagato anche un manager di Arpa Lombardia

Ma l'Arpa smentisce: "Nessuna notizia ufficiale"

Un top manager di Arpa Lombardia è tra i 38 indagati nell'inchiesta sull'ex area Sisas di Pioltello. L'uomo è accusato di concorso in smaltimento illecito di rifiuti speciali pericolosi per aver sottoscritto due pareri tecnico scientifici che avallavano l'illecita alterazione merceologica del nerofumo da bonificare.

Nell'elenco delle persone sottoposte ad indagine figurano poi Maurizio Frascarolo, funzionario della direzione generale Ambiente ed Energia della Regione Lombardia, Franco Picco, direttore generale della direzione generale Ambiente ed Energia dell'amministrazione lombarda, Giulio Serena, direttore del dipartimento Arpa di Brescia, Cinzia Secchi, direttore qualità dell'Ambiente ed Energia della Provincia di Milano, Loredana Musumeci, direttore del dipartimento Ambiente, Giovanni Beretta, presidente della Commissione di collaudo dell'area ex Sisas, Gilberto Galloni, di Fs Logistica, Edoardo De Visentini, responsabile divisione cargo filiera chimica di Trenitalia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA SMENTITA DI ARPA - Poco dopo la diffusione della notizia, arriva però la smentita di Arpa: "In riferimento ai lanci di agenzia che indicano fra gli indagati il Direttore Generale di ARPA Lombardia, l'Agenzia comunica che al momento Umberto Benezzoli non ha ricevuto alcun atto ufficiale in relazione al suo stato di indagato nell'ambito dell'inchiesta sull'ex area Sisas di Pioltello". In una nota ufficiale si legge poi: "L'ARPA, nella vicenda in argomento, aveva espletato le funzioni di propria competenza, assicurando la massima collaborazione al Governo Italiano nell'ambito delle attività dallo stesso svolte, nel contesto di una procedura di infrazione Comunitaria. L'Agenzia - conclude il testo - ritiene di aver svolto tali funzioni coerentemente alla propria mission istituzionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento