Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Milano, uomo palpeggia le parti intime ad una ragazzina di 17 anni in treno: la denuncia

Il caso è seguito dalla polizia ferroviaria, che ha accompagnato la minore dal 118. Le indagini

Repertorio

Una ragazzina di 17 ha denunciato di essere stata molestata da un uomo a bordo di un treno in arrivo in Stazione Centrale, mercoledì pomeriggio. Stando a quanto riferito dalla giovane, con la scusa di prestargli il telefono cellulare - che la minore le aveva chiesto -, il maniaco si sarebbe fatto seguire fino in bagno, dove però avrebbe iniziato a palpeggiarla nelle parti intime. Solo a quel punto le urla della ragazzina lo avrebbero messo in fuga, secondo quanto riferito da Repubblica.

Il caso è molto delicato e non sarebbe il primo episodio del genere a bordo di un treno. La vittima, una giovane che soffrirebbe di disturbi di natura psicologica,  si era appena allontanata da una comunità di Genova e col treno voleva raggiungere la madre a Lugano, in Svizzera. Anche per questo a un certo punto aveva bisogno di un cellulare e si è rivolta allo sconosciuto.

Il caso è seguito dalla polizia ferroviaria, che ha accompagnato la minore dal 118. E' stata poi portata alla clinica Mangiagalli per le verifiche e le cure del caso. Per le indagini saranno fondamentali le telecamere del treno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, uomo palpeggia le parti intime ad una ragazzina di 17 anni in treno: la denuncia

MilanoToday è in caricamento