menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo era in possesso di 7 etti di sostanze stupefacenti

L'uomo era in possesso di 7 etti di sostanze stupefacenti

Imbianchino di professione, pusher per "vocazione": arrestato

L'operazione, svolta dalle fiamme gialle, ha portato in manette un 47enne italiano. L'uomo aveva sutpefacenti per oltre 40mila euro

Aveva una doppia vita: di giorno era un normalissimo imbianchino, ma di notte si trasformava in un trafficante di sostanze stupefacenti. Il suo doppio "lavoro" però non è durato molto, gli agenti della guardia di finanza lo hanno assicurato alla giustizia dopo una lunga operazione e ora rischia fino a vent'anni di carcere. Protagonista di questa vicenda è M.F., italiano di 47 anni residente a Bernate Ticino.

L'uomo era entrato nell'occhio delle forze dell'ordine da diverse settimane. I militari lo pedinavano da parecchio tempo, aspettando il momento giusto per intervenire. L'occasione giusta si è presentata nei giorni scorsi e così i militari della guardia di finanza di Magenta hanno arrestato il malvivente. L'insospettabile imbianchino è stato sorpreso a bordo del suo furgone con 150grammi di cocaina. 

È immediatamente scattata la perquisizione domiciliare nel corso della quale, i militari della compagnia di Magenta, hanno trovato altri 550 grammi di cocaina e 140 grammi di hashish, oltre a 60 grammi di sostanza da taglio e un bilancino di precisione. Le sostanze illecite erano nascoste abilmente dentro un doppiofondo di un mobile del soggiorno. In totale sono stati sequestrati più di 7 etti di stupefacenti per un valore superiore ai 40mila euro.

Per M.F. sono scattate le manette. Il 47enne attualmente si trova presso la casa circondariale di Busto Arsizio in attesa dell'udienza di convalida. Le indagini delle fiamme gialle, però, proseguono senza sosta. I militari stanno cercando di ricostruire il canale di approvvigionamento dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento