Identificato il corpo carbonizzato trovato in un campo di Novate

Si tratta di Glenn Padilla Villemar, ragazzo filippino di 35 anni

Glenn Padilla Villemar (foto Fb)

I carabinieri hanno identificato il cadavere trovato lo scorso 26 gennaio nei campi di Novate Milanese. Si tratta di Glenn Padilla Villemar, ragazzo filippino di 35 anni. Il corpo, completamente carbonizzato, era stato trovato da alcuni passanti in via Trento e Trieste. 

Sul caso non c’è alcuna certezza. Per il momento l’unico punto fermo dell'indagine è legato al ritrovamento della salma: sarebbe stata arsa nel luogo in cui è stata trovata. Quasi sicuramente si è trattato di omicidio, ma i carabinieri del comando provinciale di Milano non sono ancora in grado di indicare né un movente, né un possibile assassino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento