Cronaca Porta Venezia / Corso Buenos Aires

Metropolitana rossa bloccata per un tentato suicidio e un guasto tra Palestro e Pasteur

Il problema si è verificato lunedì pomeriggio

Metro (foto Carlo Negri)

Problemi alla circolazione della metropolitana rossa (M1) a Milano. Lunedì mattina la circolazione è rimasta sospesa a lungo tra San Leonardo e Rho Fiera. E nel pomeriggio, intorno alle 16, tra Palestro e Pasteur. In merto a quest'ultimo episodio, all'inizio si era ipotizzato un guasto tecnico ma poi si è appreso da Atm che si era trattato di un tentativo di togliersi la vita da parte di una donna che, presso la stazione di Turro, intorno alle quattro è scesa sui binari.

Il macchinista del treno in arrivo è riuscito a frenare in tempo ed evitare il peggio. Poi, disalimentata la linea elettrica, si è provveduto a recuperare la donna. Al momento di ripartire, a Loreto, un treno ha avuto un inconveniente tecnico provocato forse dalla mancanza di corrente improvvisa: è stato quindi necessario trainare il convoglio per circa mezz'ora.

Ne ha dato notizia l'Azienda di trasporti milanese su Twitter. Sono stati messi a disposizione dei passeggeri dei bus sostitutivi. Lo stop è durato per decine di minuti.

Per la giornata di martedì 28 aprile è previsto uno sciopero del personale Atm (qui tutti gli orari).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropolitana rossa bloccata per un tentato suicidio e un guasto tra Palestro e Pasteur

MilanoToday è in caricamento