Cronaca

"Io da un medico negro non mi faccio toccare": e la signora esce dallo studio

E' stato lo stesso dottore, che vive nel Milanese, a Sesto, a raccontare il triste episodio in un post-sfogo su Facebook (poi cancellato)

Ngaso in una foto recente (Fb)

"Io da un medico negro non mi faccio visitare".

E' stata questa l'incredibile reazione di una signora che doveva essere vista da Andi Nganso, 30 anni, medico che da un anno lavora per il servizio di continuità assistenziale (l’ex Guardia medica) di Cantù (Como). 

E' stato lo stesso dottore, che vive nel Milanese, a Sesto, a raccontare il triste episodio in un post-sfogo su Facebook (poi cancellato). “Non ti fai toccare da un medico ‘negro’? Io ti ringrazio. Ho 15 minuti per bere un caffè. Cog&-#++na!” aveva scritto, definendosi “su tutte le furie”. Tantissime le reazioni alla dichiarazione, tutte naturalmente di solidarietà contro l'estremo razzismo mostrato dalla donna. 

Camerunense ma in Italia da sempre, apprezzatissimo nel proprio lavoro, Ngaso nonostante la giovane età ha un curriculum di tutto rispetto, con studi all'Università dell'Insubria e di Friburgo; ha lavorato per la Croce Rossa nelle dure condizioni dei centri di accoglienza per migranti di Lampedusa, ed è sostenitore di diversi progetti umanitari e di solidarietà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io da un medico negro non mi faccio toccare": e la signora esce dallo studio

MilanoToday è in caricamento