Cronaca

A 19 anni muore in discoteca per l'ecstasy, chiesta archiviazione

E' stata chiesta l'archiviazione dell'inchiesta sulla morte per overdose di Srdjan Djordjevic, il ragazzo di 19 anni, morto all'ospedale Sacco

Srdjan Djordjevic

E' stata chiesta l'archiviazione dell'inchiesta sulla morte per overdose di Srdjan Djordjevic, il ragazzo di 19 anni, morto all'ospedale Sacco dopo un malore all'interno dei bagni della discoteca Madison, alla periferia nord-ovest di Milano.

L'autopsia ha chiarito che il giovane aveva assunto una dose di Mdma, una droga sintetica che gli è stata letale e che aveva comprato e spartito con un amico prima dell'arrivo in discoteca.

Lo spacciatore, tuttavia, non è mai stato rintracciato. Di qui l'istanza di archiviazione del fascicolo aperto dal pm Galileo Proietto con l'ipotesi di morte come conseguenza di altro reato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 19 anni muore in discoteca per l'ecstasy, chiesta archiviazione

MilanoToday è in caricamento