Cronaca

A Milano sforati nel 2008 i livelli consentiti di PM10 per 111 giorni

Dopo la notizia degli avvisi di garanzia in Lombardia, la Regione ha diffuso gli ultimi dati ufficiali disponibili che indicano i giorni di superamento della soglia consentita per le polveri sottili

Dopo la notizia di indagini sull'inquinamento il Lombardia, Regione Lombardia ha reso noti gli ultimi dati ufficiali disponibili, relativi al 2008, che indicano per le polveri sottili (PM10) i giorni di superamento della soglia di 50 microgrammi per metro cubo.

A Milano i giorni di superamento sono stati 111, a Torino 124, a Venezia 117. Guardando alle capitali europee, Londra ha fatto registrare 160 giorni di superamento e Parigi 181.

E' poi da notare che il dato medio dei giorni di superamento in Lombardia è più basso rispetto a quello di Milano. Inoltre gli stessi giorni di superamento delle soglie, nel capoluogo lombardo, sono peraltro da anni in costante diminuzione, grazie alle politiche ambientali regionali.

Infatti - secondo gli stessi dati citati dal Codacons - sono stati 152 nel 2005, 149 nel 2006, 132 nel 2007 e appunto 111 nel 2008.

Tutto ciò conferma puntualmente, secondo il Pirellone, quanto il presidente Formigoni ha sostenuto e cioè che la Lombardia e Milano, grazie alle politiche regionali per la qualità dell'aria, hanno dati relativi all'inquinamento atmosferico in diminuzione e migliori di quelli delle altre regioni della Pianura Padana e delle principali regioni europee.

Formigoni conferma dunque che "se c'è o non c'è una giustizia in Italia e in Europa lo si vedrà dagli avvisi di garanzia che saranno o non saranno consegnati in Italia e in Europa nelle prossime ore".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano sforati nel 2008 i livelli consentiti di PM10 per 111 giorni

MilanoToday è in caricamento