rotate-mobile
Cronaca Ortica / Via Arcangelo Corelli

Ragazzo muore nell'attentato terroristico a Mogadiscio: "Terribile silenzio dei media"

Il giovane aveva vissuto a Milano fino a poco fa e in passato era stato ospite del centro per migranti di via Corelli. Era tornato nel suo paese per sposarsi

C'è anche Abderrazek, il ragazzo che in molti conoscevano semplicemente come 'Abdy', tra le vittime dell'attentato terroristico di Al-Shabaab che nei giorni scorsi ha fatto almeno otto vittime a Mogadiscio.

"I media italiani, con pochissime eccezioni, non ne hanno parlato - dice Stefano Pasta della Comunità di Sant'Egidio di Milano -, pare non sia una notizia. Ne abbiamo avuto notizia dai dolori degli amici somali in Italia, preoccupati per quanto avviene nel loro paese. Tra le vittime uno dei ragazzi aveva vissuto a Milano fino poco fa; era uno dei profughi sbarcati in Italia alcuni anni fa, che poi era tornato in Somalia per sposarsi. Oggi alcuni connazionali hanno pregato per lui a Milano. La guerra è la madre di tutte le povertà.".

Diversi volontari del centro migranti hanno espresso cordoglio per la scomparsa del giovane. "Ricosco uno dei ragazzi che conoscevamo bene perché era in Corelli", scrive una signora sui social. "Insopportabile che queste morti vengano ignorate, che questo dolore terribile non abbia il giusto ricordo - commenta qualcun altro -. Stringiamoci intorno alla comunità somala di Milano e facciamo sentire loro la nostra vicinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo muore nell'attentato terroristico a Mogadiscio: "Terribile silenzio dei media"

MilanoToday è in caricamento