rotate-mobile
Cronaca Duomo / Via Torino

Abusa di una commessa, poi si presenta ogni giorno fuori dal negozio: turista arrestato

Il 25 gennaio l'uomo ha palpeggiato la vittima, poi ha continuato a "seguirla" finendo in manette

Prima le molestie fisiche. Poi gli atti persecutori e le manette. Un ragazzo di 28 anni - un turista cittadino americano che è a Milano da metà dicembre - è stato arrestato lo scorso 31 gennaio con l'accusa di stalking dopo essere già stato indagato sei giorni prima per violenza sessuale. 

Il 25 gennaio, stando a quanto ricostruito dalla polizia, il 28enne sarebbe infatti entrato in un negozio di via Torino e avrebbe detto alla commessa, una 23enne italiana, di essere in Italia per fare delle esperienze sessuali, facendole delle chiarissime avances. Al rifiuto della vittima, che lo ha scortato verso l'uscita, l'uomo le avrebbe palpato con violenza i glutei per poi allontanarsi. 

È stata la stessa donna a chiedere aiuto prima al custode di un palazzo vicino e poi alla polizia, raccontando l'accaduto. Mentre gli agenti erano lì, il maniaco è tornato fuori dal locale ed è stato quindi riconosciuto, fermato e indagato. Neanche la denuncia, però, lo ha fermato. Nei giorni successivi sarebbe tornato più volte - e anche più volte al giorno - fuori dallo store, cercando un nuovo approccio con la donna. Il 31 pomeriggio, mentre alcuni poliziotti in borghese erano nel negozio con la vittima, il 28enne è stato visto sul marciapiedi difronte dagli agenti, che lo hanno arrestato per atti persecutori. 

L'arresto è stato convalidato il 2 febbraio e per lui è stata disposta la misura cautelare del divieto di dimora nel territorio della provincia di Milano. Il 28enne, secondo le prime informazioni, non avrebbe precedenti e sarebbe entrato in Italia dall'aeroporto di Malpensa con un visto turistico. Nel capoluogo meneghino non ha una fissa dimora e dal momento del suo arrivo avrebbe dormito in diversi hotel, l'ultimo dei quali un bed and breakfast in zona Ticinese. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusa di una commessa, poi si presenta ogni giorno fuori dal negozio: turista arrestato

MilanoToday è in caricamento