rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Rozzano

Abusi sessuali, minacce e violenze contro la compagna: arrestato

La donna lo ha denunciato e sono scattate le indagini

Avrebbe ripetutamente abusato della compagna, maltrattandola e minaccindola. Lei, alla fine, ha avuto il coraggio di denunciarlo e la polizia locale di Rozzano (Milano), dove i due risiedono, l'ha arrestato. 

Tutto è partito dalla denuncia della donna, stanca di subire maltrattamenti, abusi sessuali, violenze, minacce e atti persecutori. La polizia locale di Rozzano, guidata dalla comandante Samanta Zacconi, si è messa subito al lavoro e ha proceduto con l'indagine. Raccolti gravi indizi di colpevolezza, è partita la richiesta di custodia cautelare in carcere. 

Una volta ottenuta dai giudici, gli agenti di polizia locale sono andati nell'abitazione dell'uomo (un italiano di quarantatré anni con vari precedenti di polizia alle spalle), nel quartiere Aler rozzanese, e lo hanno arrestato. Ora si trova nel carcere milanese di San Vittore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali, minacce e violenze contro la compagna: arrestato

MilanoToday è in caricamento