menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lotta a Uber e UberPop

Lotta a Uber e UberPop

Abusivo di Uberpop preso due volte in una sola notte

E' successo tra sabato e domenica.

Un uomo di 36 anni è stato "pizzicato" due volte in una sola notte mentre, attraverso l'applicazione Uberpop, compiva servizio abusivo di taxi, infrangendo l'articolo 86 del codice della strada.

La prima volta intorno alle dieci e mezza di sabato sera, a bordo di un furgoncino, in corso Buenos Aires. La polizia locale lo ha intercettato e gli ha comminato il sequestro della vettura, che però dovrà essere autorizzato dalla prefettura. L'uomo si vedrà elevare anche una multa e la sospensione della patente.

Davanti agli agenti ha dato in escandescenza, tanto che gli è stato effettuato il test dell'alcol. Ma è risultato negativo.

Uscito dal comando di polizia locale, non si è dato per vinto e ha recuperato una Bmw 520. Si è ricollegato con l'applicazione e - in via Plinio - ha caricato una ragazza. Ma i "ghisa" lo hanno riconosciuto (erano passate da poco le tre di notte) e lo hanno bloccato di nuovo. E questa volta non aveva nemmeno la patente, che gli era stata sospesa poche ore prima.

Entrambe le vetture sono risultate intestate ad una donna di 67 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento