rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Avevano portato in Italia 100 nuovi "schiavi": arrestati 8 aguzzini

Operazione della Locale con il ministero dell'Interno e la polizia romena: sgominata una banda che costringeva ragazzini e donne a chiedere elemosina e a rubare

Lo scorso mercoledì, grazie ad attività di ricerca della polizia locale, in collaborazione con Interopol del ministero degli Interni e polizia romena, sono state arrestate in Romania otto persone, tre dei quali già estradate e consegnate alla polizia locale per essere processate e altre cinque in fase di estradizione.

Le otto persone arrestate su mandato europeo erano latitanti perché implicate nelle indagini relative all'operazione contro lo sfruttamento dell'accattonaggio. “Ade” (il mondo degli inferi), è  il nome in codice utilizzato per l’indagine del Nucleo tutela donne e minori della polizia locale di Milano, che aveva portato lo scorso 24 settembre a sgominare una banda criminale che aveva ridotto in schiavitù circa 100 persone, sottoposte a ogni sorta di violenze e sopruso, che venivano reclutate in Romania e portate a Milano per commettere attività di accattonaggio e costrette a commettere alcuni reati tra cui il furto.

Le indagini sono coordinate dal PM della DDA Antonio Sangermano e da Laura Pedio, sotto la direzione del Comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo.

L’attività investigativa non si è mai fermata e in breve tempo ha portato a questi importanti risultati. Ulteriori indagini sono tutt'ora in corso per verificare eventuali altre ramificazioni della banda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avevano portato in Italia 100 nuovi "schiavi": arrestati 8 aguzzini

MilanoToday è in caricamento