Aggressione sul treno Frecciarossa: uomo e donna accoltellati, grave milanese di 41 anni

Disagi sulla linea dell'alta velocità che collega Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno

La polizia sul posto

Due persone sono state accoltellate sul treno Frecciarossa partito da Torino Porta Nuova alle 8:20 e diretto a Roma Termini.  L'aggressione, al termine della quale un uomo, Domenico Foti, è stato arrestato, si è verificata intorno alle 10.30 nei pressi della stazione di Bologna Centrale.

La donna accoltellata è una 41enne di Milano. La donne è dipendente di una ditta esterna che effettua i servizi di ristorazione sul convoglio. L'aggressore è un addetto alle pulizia del treno di 47 anni. Foti, calabrese residente ad Abbiategrasso nel Milanese, è già stato arrestato anche grazie alla collaborazione di alcuni viaggiatori che hanno assistito alla scena. Tra loro un altro uomo, un 44enne di Parma, che è rimasto ferito nel tentativo di difendere la donna.

Accoltellamento sul Frecciarossa, feriti un uomo e una donna

Secondo le prime ricostruzioni, l'aggressore e la donna rimasta ferita si conoscevano. Probabilmente l'assalto è nato proprio per motivi personali legati a gelosie tra i due. Entrambi erano impiegati per ditte esterne: Foti alla Dussman e la donna all'Itinere. Tra i due sarebbe scoppiato un litigio, poi il ferimento. In difesa della donna sarebbe a quel punto intervenuto un uomo, che si è frapposto fra i due ed è stato raggiunto da un colpo. 

La donna ferita si trova ricoverata in rianimazione, in prognosi riservata. L'altro uomo accoltellato è stato portato al pronto soccorso in codice 2, ovvero quello di media gravità. L'aggressore è accusato di tentato omicidio.

Il treno 9309, partito da Torino e diretto a Roma, dopo aver subito un ritardo di sessanta minuti è stato cancellato e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria per i rilievi del caso.

Accoltellamento sul Frecciarossa, treni in ritardo a Bologna

Alle ore 11.30, il gruppo FS ha comunicato che dopo il caos seguito alla violenta aggressione e ai successivi rilievi da parte dell'autorità giudiziaria, il traffico ferroviario era in graduale ripresa.

I treni direttamente coinvolti dai disagi sono il FR 9614 Napoli Centrale (7:40) - Milano Centrale (12:02); FR 9621 Milano Centrale (9:30) - Roma Termini (12:37); FR 9623 Milano Centrale (10:00) - Napoli Centrale (14:23); FR 9413 Venezia Santa Lucia (9:35) - Roma Termini (13:28); FR 9529/9531 Torino Porta Nuova (9:00) - Salerno (16:05); FR 8419/8420 Venezia Santa Lucia (9:25) - Fiumicino Aeroporto (14:07).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento