rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Chinatown / Via Paolo Sarpi

Accoltella l'ex, poi chiama il 118 e scappa: ricercato

In zona Paolo Sarpi: ha colpito la donna con dei fendenti, poi, forse per rimorso, ha avvisato i soccorsi. Ma è scappato

Prima la lite, poi il raptus violento e infine la fuga. Prima pero' l'uomo che ha accoltellato l'ex compagna, che lo aveva lasciato, a Milano, ha chiamato il 118. La sua telefonata e' giunta alle 4.06, poi la fuga. Ora e' ricercato dalla polizia, che si occupa del caso.

L'aggressione e' avvenuta in un palazzo nel cuore del quartiere cinese, ma non riguarda asiatici: lei e' una donna di 43 anni, l'ex ne ha 45. Sarebbe stato proprio lui, secondo indiscrezioni (gli accertamenti sono ancora in corso), dopo aver colpito in casa la sua ex fidanzata con dei fendenti, per fortuna di taglio, a chiamare i soccorsi.

L'uomo aveva passato la notte ospitato in casa dell'ex compagna, anche perche' padre della figlia della coppia, che vive con la madre. Durante la notte, pero', e' scoppiata la furiosa lite, pare per motivi di gelosia. Soccorsa dal 118, la 43enne non e' in pericolo di vita: la ferita' piu' grave e' forse un profondo taglio riportato a una mano, con lesione di un tendine. Ora si trova ricoverata all'ospedale di Niguarda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella l'ex, poi chiama il 118 e scappa: ricercato

MilanoToday è in caricamento