menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Lite in famiglia, lancia un piatto in testa alla moglie e l'accoltella

Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio

Litigano perché lui non si dà da fare per trovare un lavoro e lui, il marito, le lancia un piatto in testa e l'accoltella. E' avvenuto domenica pomeriggio in un'appartamento di via Montello, a Cinisello Balsamo (Milano). 

La polizia è intervenuta in difesa della donna dopo la chiamata di un vicino di casa. Dopo l'irruzione, gli agenti hanno trovato la coppia in bagno: l'uomo stava cercando di lavare la ferita sull'avambraccio della moglie mentre lei urlava disperata.

Si tratta di un 53enne ucraino, regolare e incensurato. Adesso è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia mentre la donna, una 52enne moldava regolare e incensurata, è stata porta in ospedale dove hanno giudicato le sue ferite guaribili in 15 giorni.

La coppia ha anche un figlio di 14 anni che non era presente in casa al momento dell'aggressione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento