Cronaca Niguarda / Via Monte Rotondo

Milano, accoltella il padre che sta picchiando la madre: 17enne arrestata, l'uomo è grave

In manette è finita una ragazzina di diciassette anni. Il padre è stato operato ed è grave

L'uomo è crollato in strada - Foto repertorio

Ha provato a mettersi in mezzo tra suo padre e sua madre. Ha cercato di difendere la donna, di salvarla dagli schiaffi dell’uomo. Poi, al culmine della lite, ha afferrato un coltello da cucina e lo ha conficcato nel petto del papà. 

Una ragazzina di diciassette anni, italiana, è stata arrestata venerdì sera dalla polizia con l’accusa di tentato omicidio per aver accoltellato suo padre, un albanese di quarantaquattro anni con precedenti per spaccio. 

A dare l’allarme alla Questura è stata un’ambulanza del 118, che ha soccorso l’uomo in strada, in viale Monte Rotondo. In pochi minuti, gli agenti hanno ricostruito il dramma e hanno accertato che era stata proprio la ragazzina a colpirlo, nel disperato tentativo di difendere sua madre, una donna di circa quaranta anni ormai ex compagna dell’albanese. 

Il quarantaquattrenne, che presentava ferite al torace, è stato portato d’urgenza al Niguarda, dove è stato operato: l’uomo resta in prognosi riservata, ma non dovrebbe più essere in pericolo di vita. La ragazzina e sua madre, che portava sul volto e sul corpo i segni delle botte, sono state invece immediatamente portate in Questura. 

Per la diciassettenne, quindi, sono scattate le manette per tentato omicidio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, accoltella il padre che sta picchiando la madre: 17enne arrestata, l'uomo è grave

MilanoToday è in caricamento