Cronaca

Accoltella militari e un poliziotto in Stazione Centrale: domenica l'interrogatorio per Hosni

Il giovane è indagato anche per terrorismo internazionale. Proseguono le indagini

Ismail Tommaso Hosni in una foto su Facebook

Sarà interrogato domenica mattina dal gip Manuela Scudieri Ismail Tommaso Hosni, il 20enne che giovedì sera ha accoltellato due militari e un agente di polizia in Stazione Centrale a Milano. Il giudice per le indagini preliminari dovrà decidere sulla richiesta del pm Maura Ripamonti di convalida dell'arresto per tentato omicidio.

Non solo. Nelle scorse ore i pm Alberto Nobili e Alessandro Gobbis hanno aperto un fascicolo per terrorismo internazionale: su un profilo facebook attribuibile al 20enne — prima che fosse oscurato — comparivano video e scritte inneggianti allo Stato Islamico. Nel frattempo la Digos sta indagando sulle sue frequentazioni e, in particolare, su un cittadino libico che potrebbe averlo aiutato a radicalizzarsi.

VIDEO |  Il momento dell'accoltellamento.

video centrale-2

Sempre domenica mattina l'avvocato di Ismail Tommaso Hosni potrebbe depositare una richiesta di perizia psichiatrica per valutare le condizioni psichiche del giovane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella militari e un poliziotto in Stazione Centrale: domenica l'interrogatorio per Hosni

MilanoToday è in caricamento