menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, accoltella il vicino di casa perché fa troppo rumore

Un uomo è stato arrestato a Milano per aver accoltellato il vicino di casa in via Ignazio Ciaia

"Fa sempre rumori molesti, è sporco e non lava il pianerottolo". Avrebbe cercato di giustificarsi più o meno così, Angelo R., un italiano di 57 anni residente in via Ignazio Ciaia mentre i carabinieri lo ammanettavano, con l'accusa di tentato omicidio, per aver accoltellato il proprio vicino di casa che non sopportava.

E' accaduto poco prima dell'una di venerdì, non lontano da viale Jenner. Le urla della lite tra i vicini dirimpettai hanno allarmato gli altri condomini che hanno chiamato le forze dell'ordine. I militari hanno trovato un uomo, C. R. italiano di 47 anni, ferito e sanguinante, anche se non in maniera grave, mentre cercava di calmare un soggetto che brandiva un coltello da cucina.

L'intervento dei Nucleo Radiomobile ha permesso di bloccare e disarmare l’assalitore. Per l'uomo è scattato l'arresto ed è stato portato lontano dal vicino 'molesto', a San Vittore per tentato omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento