rotate-mobile
Cronaca Porta Ticinese / Ripa di Porta Ticinese

Notte di sangue sui Navigli, accoltellati due ragazzi: uno è grave

È successo nella notte tra giovedì e venerdì 13 maggio, sul caso stanno indagando i carabinieri

Due ragazzi di 26 e 28 anni sono stati accoltellati sui Navigli nella notte tra giovedì e venerdì 13 maggio. Le due aggressioni sono avvenute a pochi minuti e a pochi metri l'una dall'altra, non è escluso che siano collegate. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

La scia di sangue è iniziata lungo l'alzaia Naviglio Grande, all'altezza del civico 98, intorno alle 4:30 quando un 26enne è stato raggiunto da una coltellata sulla parte inferiore della schiena. Il giovane, soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell'Humanitas. Le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni.

Più gravi, invece, le condizioni del 28enne accoltellato in ripa di Porta Ticinese. Il ragazzo sarebbe stato raggiunto da una coltellata in pieno torace che gli ha provocato una profonda ferita. Soccorso dai sanitari del 112, inviati dall'agenzia regionale di emergenza urgenza in codice rosso, è stato trasportato con la massima urgenza al Policlinico. Secondo quanto trapelato le sue condizioni sarebbero parecchio critiche.

Non è ancora chiaro chi abbia sferrato i fendenti. Su entrambi gli episodi stanno indagando i carabinieri della compagnia di Milano, intervenuti sul posto per i rilievi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di sangue sui Navigli, accoltellati due ragazzi: uno è grave

MilanoToday è in caricamento