Cronaca Santo Stefano Ticino

Violenta lite per la fila al bar della discoteca: un 19enne accoltella un 17enne, denunciato

Il 17enne è stato trasportato al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia. I fatti

Litigano per la fila al bar, uno di loro si vendica accoltellando l'avversario, un 17enne, ad una coscia. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Vigevano (Pavia) hanno denunciato un 19enne egiziano. Avrebbe ferito lui il minorenne di Santo Stefano Ticino (Milano), con il quale aveva discusso poco prima in una discoteca nel Pavese. 

Il fatto è avvenuto nel comune di Zerbolò (Pavia). Il 17enne, un italiano, aveva rimproverato l'egiziano perché non rispettava la fila al bancone del bar. Così, il 19enne gli ha prima sferrato un pugno al volto. Poi, quando il 17enne è uscito con un amico per allontanarsi, il nordafricano lo ha raggiunto ancora furioso, ha aperto la portiera della vettura dove il minore si era appena seduto e gli ha sferrato un fendente alla gamba del ragazzo. 

Il 17enne è stato trasportato al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia, dove è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni per ferita da taglio.

Aggiornamento: il 28 novembre i carabinieri di Gropello Cairoli (Pavia) hanno notificato al proprietario del locale la sospensione della licenza per 15 giorni decisa dal questore di Pavia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite per la fila al bar della discoteca: un 19enne accoltella un 17enne, denunciato

MilanoToday è in caricamento