Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Benvenuto Cellini

Accoltella infermiera in strada a Reggio Emilia: arrestato nel Milanese

Gli investigatori erano sulle sue tracce da qualche giorno ed erano certi della sua presenza a Milano

Il brasiliano arrestato a Milano (foto diffusa dagli investigatori)

E' stato arrestato a Milano il responsabile dell'accoltellamento avvenuto a Canali, frazione di Reggio Emilia, venerdì mattina ai danni di Isa Dallasta, infermiera di 52 anni che in quel momento stava camminando in strada con la figlia di sette anni.

La donna è stata ricoverata in rianimazione all'ospedale reggiano Santa Maria Nuova, le sue condizioni stanno comunque migliorando. I carabinieri si erano immediatamente indirizzati verso l'uomo poi arrestato: la donna, prima di perdere conoscenza, aveva fatto il suo nome, spiegando che l'aggressore da tempo si era invaghito (non corriposto) del figlio 25enne di lei, e aveva preso ad usare modi violenti verso il nucleo familiare.

L'arrestato ha 39 anni, è brasiliano e si chiama Elisandro Dos Anjos Costa. Dopo l'aggressione aveva trovato subito rifugio a Milano, dove i militari hanno scoperto un appartamento in cui era certamente passato: all'interno sono stati trovati documenti e fotografie. Poi l'arresto in via Cellini a Corsico, nella tarda serata di domenica 3 luglio: l'uomo stava preparando la fuga all'estero.

Vistosi incastrato, ha intavolato una trattativa telefonica con i militari che poi lo hanno bloccato e portato in carcere a Reggio Emilia.

Arrestato per favoreggiamento anche un uomo di 50 anni - originario di Napoli - che, dopo l'aggressione, aveva fornito al brasiliano una sim card "pulita" e lo aveva portato a Milano in auto, nascondendo anche la bicicletta usata dal 39enne per scappare dopo l'accoltellamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella infermiera in strada a Reggio Emilia: arrestato nel Milanese

MilanoToday è in caricamento