Cronaca Turro / Via Valtorta

Due aggressioni nel giro di pochi minuti: due ragazzi 'accoltellati' al parco

Feriti un 19enne e un 20enne in due distinte aggressioni. L'accaduto

Lo stesso destino per entrambi, anche se non si conoscono tra loro. Due ragazzi - uno di 20 anni e uno di 19, entrambi egiziani ed entrambi senza nessun problema con la giustizia alle spalle - sono stati aggrediti mercoledì sera nel parco martiri della libertà iracheni vittime del terrorismo di via Valtorta a Milano, in zona Turro. 

A dare per primo l'allarme è stato il 20enne, che si è rifugiato in via Rancati e ha chiesto aiuto al 112. Quando polizia e 118 sono arrivati sul posto, il giovane ha raccontato che stava passando nell'area verde ed era stato aggredito da un uomo - descritto come un nordafricano di circa 1 metro e 80 -, che lo aveva colpito con dei fendenti alle braccia prima di andare via senza rubargli nulla. 

Mentre la Volante raccoglieva la testimonianza della vittima, è scattata la seconda allerta, da via Cavezzali, sempre in zona. Lì i poliziotti e i soccorritori hanno trovato il 19enne, che ha fornito un racconto molto simile. Il ragazzo ha spiegato di essere stato avvicinato da tre persone: due lo hanno colpito con calci e pugni dopo avergli detto "che ca*** guardi", mentre un altro lo ha ferito alle braccia con un'arma bianca. 

Le descrizioni dell'accoltellatore fornite dai due sono perfettamente sovrapponibili ed è quindi verosimile che l'uomo entrato in azione - nel secondo caso con altri due complici - sia lo stesso. Il 19enne è stato trasportato al pronto soccorso del San Raffaele in codice giallo e poi dimesso, mentre il 20enne si trova ancora ricoverato nello stesso ospedale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due aggressioni nel giro di pochi minuti: due ragazzi 'accoltellati' al parco

MilanoToday è in caricamento