rotate-mobile
Cronaca Lorenteggio / Via Giambellino

La lite per la ragazza finisce nel sangue: due 20enni accoltellati a Milano

I due sono finiti al pronto soccorso del San Paolo. Cosa hanno raccontato agli agenti

I fendenti e la corsa in ospedale. Lì la versione raccontata agli agenti. Due ragazzi - un 24enne e un 20enne, entrambi cittadini egiziani - sono stati accoltellati venerdì sera a Milano al termine di una lite nata, a loro dire, per motivi di gelosia legati a una ragazza. 

I due sono finiti al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo: il più piccolo con una ferita al ginocchio sinistro, il più grande - ricoverato in codice rosso - con due fendenti al fianco destro e alla schiena. I giovani sono poi stati raggiunti in ospedale dalla polizia, allertata dal personale sanitario. 

Agli agenti i due amici hanno spiegato di essere stati aggrediti da due connazionali in via Giambellino. Sembra che dietro le coltellate ci sia una discussione per motivi di gelosia collegati a una ragazza. La polizia sta ora cercando di dare un nome e un volto ai due uomini che hanno sferrato i fendenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lite per la ragazza finisce nel sangue: due 20enni accoltellati a Milano

MilanoToday è in caricamento