menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scientifica sul posto (foto B&V Photographers)

La scientifica sul posto (foto B&V Photographers)

Milano, aggredito e accoltellato dal branco sul bus: grave un ragazzo, indaga la polizia

È successo nella serata di domenica. Sul caso stanno indagando gli agenti della squadra mobile

Sono saliti tutti insieme, circa una decina, e poi si sono diretti verso la loro vittima. In pochi istanti lo hanno aggredito e accoltellato: quattro fendenti, uno in fila all'altro. Coltellate che hanno causato profonde ferite a torace, collo e schiena. Poi sono scappati con le ultime luci del giorno facendo perdere le loro tracce. 

È un'aggressione che ha i contorni di una spedizione punitiva quella messa a segno nella serata di domenica 12 luglio a bordo di un bus della linea 93, un'agguato che ha ridotto in fin di vita un ragazzo salvadoregno di 23 anni. E sul caso stanno indagando i detective della squadra mobile coordinati da Marco Calì. 

Tutto è accaduto intorno alle 21.20 alla fermata di via Valvassori Peroni angolo via Bassini: la prima fermata del bus dopo la sua partenza dal capolinea nella vicina stazione di Lambrate. Le condizioni del 23enne erano apparse gravi, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Il giovane, stabilizzato dai sanitari, era stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso del San Raffaele. Le sue condizioni sono migliorate col passare delle ore e nella mattianta di lunedì ha lasciato il reparto di terapia intensiva.

Sul posto erano intervenuti gli uomini dell'ufficio prevenzione generale della Questura insieme alla scientifica e agli investigatori della squadra mobile. Per il momento gli investigatori stanno scavando nel passato della vittima per capire se si sia trattato di un gesto estemporaneo, dovuto forse a uno screzio avvenuto poco prima, o debba essere inquadrato in un'ottica diversa. Qualche elemento utile per capire quello che è veramente successo e per dare un nome agli aggressori potrebbe arrivare dalle telecamere a circuito chiuso installate nella zona e in particolare quelle nello scalo ferroviario.

Accoltellato e ucciso dopo una lite sul filobus

Un episodio simile era successo nella serata di domenica 7 giugno in via Ercole Oldofreddi a Milano dove un uomo di 29 anni era stato accoltellato e ucciso su un filobus della 91. In quel caso, tuttavia, l'uomo fu accoltellato al culmine di una lite tra diverse persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento