Cronaca Barona / Via Camillo Giussani

La lite finisce a coltellate: ragazzo trovato ferito in un box, in ospedale in codice rosso

Il ragazzo, 18 anni, è stato ricoverato al San Carlo in codice rosso. Indagato l'aggressore

La lite, la discussione e le coltellate. Un ragazzino di 18 anni, un giovane egiziano, è stato soccorso lunedì sera in un box di via Giusanni a Milano, dopo che alcuni residenti lo hanno trovato a terra con delle ferite da arma da taglio al braccio e al costato. Medicato dai sanitari del 118, il 18enne è poi stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo in codice rosso, dove è stato ricoverato in condizioni delicate ma fortunatamente non in pericolo di vita. 

I poliziotti delle volanti hanno poi ricevuto una seconda richiesta d'intervento dalla vicina viale Faenza, dove hanno trovato un 17enne, anche lui egiziano, con delle ferite alle mani. Gli agenti hanno poi ricostruito che era stato proprio lui, pochi minuti prima, a colpire l'altro uomo al termine di una lite. 

Il minorenne è stato quindi indagato a piede libero con l'accusa di lesioni aggravate. L'arma usata per l'aggressione è stata invece sequestrata all'interno dello stesso box in cui è stato trovato il 18enne. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lite finisce a coltellate: ragazzo trovato ferito in un box, in ospedale in codice rosso
MilanoToday è in caricamento