rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Lite in piazza Duomo durante la notte di Capodanno, 18enne accoltellato

Una rissa tra un marocchino ed un egiziano, poco dopo la mezzanotte di capodanno, è quasi costata la vita a quest'ultimo. L'aggressore è stato arrestato

Una lite tra nordafricani, proprio la notte di Capodanno in piazza Duomo, poco dopo la mezzanotte, è quasi costata la vita a un egiziano, accoltellato da un marocchino minorenne che poi è stato inseguito e bloccato da un poliziotto e un pompiere liberi dal servizio, che si trovavano tra la folla a festeggiare con amici e parenti e che hanno assistito alla sua fuga.

Il ferito, di 18 anni, è stato trasportato all'ospedale Fatebenefratelli ma non si troverebbe in pericolo di vita.

Il feritore, di 17, dopo l'arresto ha passato il resto della notte di Capodanno nel carcere per i minorenni 'Beccaria' con l'accusa di tentato omicidio. Quando è stato arrestato, il ragazzo aveva ancora con sé il coltello usato, sporco di sangue.

Non si conoscono le cause dell'aggressione, ma è probabile che la lite sia avvenuta per motivi futili e sia degenerata per l'alto tasso alcolico dei presenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in piazza Duomo durante la notte di Capodanno, 18enne accoltellato

MilanoToday è in caricamento